Jamie Newman

Alla vigilia del draft 2021, il suo effettivo valore come quarterback è ancora da valutare. Dopo tre anni passati alla Wake Forest, di cui uno da titolare, Jamie Newman sceglie di accumulare un anno in più di esperienza e competere nella SEC. Passa quindi ai Georgia Bulldogs, una squadra dove però non lascia traccia, vista la sua scelta di non disputare la stagione 2020.

Chi è Jamie Newman?

Jamie Newman riceve la valutazione di tre stelle, ma molti college del Power Five Program mettono gli occhi su di lui, viste le sue qualità fisiche. Nel 2016, riceve offerte da West Virginia, Vanderbilt, North Carolina State e Boston College, ma preferisce firmare con la Wake Forest, in quanto potrebbe dargli una chance di giocare da titolare.

Entra al college nel 2016, ma non gioca la prima stagione, per poi entrare nei Demon Deacons l’anno successivo. Lì, è il terzo quarterback della rosa, alle spalle di John Wolford e Kendall Hinton e in tutta la stagione riesce a lanciare appena quattro volte. Nel 2018, in seguito alla partenza di Wolford, ha una chance per guadagnarsi il ruolo di starter, ma il nuovo arrivato Sam Hartman si mette in luce durante il pre season camp e diventa titolare. Hartman gioca gran parte della stagione 2018, prima di infortunarsi a una gamba. Newman prende il suo posto nelle ultime quattro partite del campionato, ottenendo ottimi risultati. Il suo rendimento gli vale il posto come quarterback titolare nel 2019, l’anno in cui supera lo scoglio delle 2.000 passing yards e totalizza 26 touchdown passes.

Dopo aver disputato un’ottima stagione, Newman potrebbe presentarsi al draft del 2020. Tuttavia, spinto dalla volontà di rimanere un altro anno al college, decide di trasferirsi in un altra università. Per questo motivo, approda ai Georgia Bulldogs determinato a giocare lì il suo ultimo anno. A causa delle incertezze legate alla pandemia, sceglie poi di non scendere in campo e prepararsi per il draft 2021.

Un talento rimasto nel limbo

Soprattutto durante l’ultimo anno in cui ha militato nei Demon Deacons, Jamie Newman si è presentato alla NFL come uno dei quarterback più quotati al draft. Le sue qualità sono il fisico robusto, che lo aiuta a resistere alle cariche dei rushers avversari, e la calma e la freddezza dimostrate sotto pressione. A queste caratteristiche, unisce un ottimo braccio, con cui riesce a effettuare anche lanci molto lunghi.

La stagione 2020 ha poi visto confermarsi diversi prospetti già molto promettenti ed emergere altri talenti. Newman, al contrario, non ha più avuto occasione per scendere in campo e mettere in mostra il suo potenziale agli occhi degli scout di NFL. Per questo motivo, la sua reale condizione in vista del draft è ancora molto incerta e dovrà lavorare molto, prima di poter raggiungere il livello necessario per competere tra i professionisti.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20