Tommy Togiai

Tra gli interni di linea che potrebbero avere una chance di essere chiamati nei primi giri del draft 2021, spicca Tommy Togiai, defensive tackle proveniente dalla Ohio State. Il ragazzo originario dell’Idaho è sembrato essere da subito un tackle molto promettente e con i Buckeyes è riuscito a valorizzare il suo talento. Togiai è stato protagonista di due stagioni in crescendo, culminate in un ottimo campionato 2020.

Chi è Tommy Togiai?

Tommy Togiai si fa notare dai college negli anni in cui gioca nella cittadina di Pocatello. La sua taglia di 1,87 metri per 133 chili e il suo potenziale nel ruolo di defensive tackle gli fanno avere la valutazione di quattro stelle. Per il ragazzo classificatosi 4° nel ranking dei migliori tackles della classe, arrivano offerte Michigan, Oregon, Penn State, Ohio State e USC. La proposta che lo intriga di più è quella dei Buckeyes e, nel 2018, Togiai raggiunge Columbus.

Viste le sue qualità fisiche, inizia a giocare con i Buckeyes già dal suo arrivo. Durante la sua prima stagione, partecipa in 6 partite, per poi trovare maggiore frequenza l’anno successivo. Nei primi due anni alla Ohio State, mostra notevoli miglioramenti e inizia a entrare nei radar degli scout della NFL. Togiai conferma di meritare le attenzioni ricevute, giocando un ottimo campionato 2020. Al termine della stagione, entra nella second-team All-Big Ten selection.

Numeri alla mano

Durante i primi due anni in cui milita nei Buckeyes, Tommy Togiai totalizza 10 tackles nel 2018 e 16 nel 2019. Al termine dell’ultima stagione, riesce a registrare altri 19 tackles e a mettere a segno i suoi primi 3 sacks in carriera. Togiai presenta le giuste caratteristiche fisiche, per poter competere contro gli offensive linemen della NFL. È particolarmente rapido ed esplosivo e sa partire dalla linea con un ottimo tempismo.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20