fbpx
Settembre18 , 2021

NFL – Il Power Ranking prima del training camp

Related

Valencia vs Real Madrid: pronostico e possibile formazioni

Il Real Madrid cercherà di continuare il suo incoraggiante...

Real Betis vs Espanyol: pronostico e possibili formazioni

Il Real Betis cercherà di registrare la sua terza...

Angers vs Nantes: pronostico e possibili formazioni

L'Angers ospiterà il Nantes in Ligue 1 domenica 19...

Yamaha si prepara per lo sbarco in Moto2

Sottotraccia, i costruttori stanno tornando nella classe media del...

Superbike Barcellona: Sykes distrugge tutti in Superpole

Tra i due litiganti, il terzo gode. Con uno...

Share

Mancano ormai pochi giorni all’inizio del training camp della NFL e le testate statunitensi hanno stilato il loro Power Ranking in vista dell’ultima tranche della preparazione estiva. La classifica continua a vedere al primo posto i campioni in carica dei Buccaneers, che durante la off season sono riusciti a mantenere intatta la rosa che li ha portati a vincere il Vince Lombardi Trophy.

Come si classificano le franchigie di NFL nel nuovo aggiornamento del Power Ranking?

I Buccaneers sono seguiti al secondo posto dai Chiefs, seconda squadra finalista nell’ultima finale e protagonista di una ristrutturazione della linea offensiva. Sul terzo gradino del podio ci sono i Cleveland Browns, passati da sorpresa della scorsa stagione a certezza del campionato di quest’anno. Cleveland ha aggiunto molta qualità al suo reparto difensivo e si presenta come una delle candidate a giocarsi il prossimo Super Bowl. Immediatamente fuori dal podio, ci sono i Bills. Buffalo ha un ottimo reparto offensivo, ma è la secondaria della squadra a lasciare ancora qualche dubbio negli analisti. Al quinto posto, seguono i Ravens. Baltimora ha voluto migliorare il proprio reparto offensivo, soprattutto aggiungendo wide receiver di talento che possano far migliorare il gioco sui lanci di Lamar Jackson.

6-10

In sesta posizione ci sono i Rams, che durante la off season si sono assicurati il braccio ancora valido di Matthew Stafford. Alle spalle di LA, sale Tennessee. I Titans hanno in rosa il miglior running back della NFL e alla linea offensiva hanno aggiunto il talento di Julio Jones. All’ottavo posto, ci sono i Seattle Seahawks, che dopo essere riusciti a trattenere Russell Wilson, devono tentare di migliorare il gioco della loro offensive line. Nonostante la situazione di Aaron Rodgers non sia ancora molto chiara, i Packers occupano la nona posizione. Green Bay ha un’ottima rosa e, in caso di addio di Rodgers, potrà puntare sul giovane Jordan Love. In decima posizione ci sono i Dolphins. Anche Miami ha apportato diverse migliorie alla sua rosa, tra cui i rookies Jaylen Waddle e Jaelan Phillips, ma la loro condizione è ancora da testare.

Power ranking: le franchigie dalla 11 alla 20

11. Colts – Indianapolis cercherà di conquistare i playoff anche in questa stagione. In seguito al ritiro di Philip Rivers, i Colts hanno puntato sulla voglia di riscatto di Carson Wentz per inseguire il loro obiettivo. Soltanto il campo però dirà se l’ex Eagles sarà all’altezza dell’investimento.

12. Chargers – Los Angeles si tiene stretta il suo Offensive Rookie of The Year 2020, Justin Herbert, e punta su di lui per tornare in post season. I Chargers non partono come una delle favorite, ma hanno tutto il potenziale per ritagliarsi un posto ai playoff.

13. Cardinals – Arizona ha aggiunto innesti di qualità in difesa, tra cui il tre volte Defensive Player of The Year, J.J. Watt. All’interno di una NFC West che si prospetta molto combattuta, anche i Cardinals potrebbero dire la loro.

14. 49ers – In seguito a una stagione parecchio deludente, c’è molta voglia di riscatto anche a San Francisco. In preparazione al prossimo campionato, Kyle Shanahan si affiderà a Jimmy Garoppolo per guidare l’attacco, con Trey Lance pronto a subentrare.

15. – Football Team – Dopo aver portato in rosa Chase Young con il Draft dell’anno scorso, Washington ha preferito nuovamente concentrarsi sulla difesa. Il Football Team si presenta alla stagione 2021 con una retroguardia molto solida ed è la favorita per vincere la NFC East.

16. Patriots – Nel corso della off season, New England ha voluto risistemare tutti i suoi reparti e ha puntato sul giovane quarterback Mac Jones. Belichick e i suoi intendono riprendersi la AFC East e soprattutto un posto ai playoff.

17. Giants – Il rendimento della stagione di New York è strettamente legato a quello di Daniel Jones. Questa potrebbe essere l’ultima occasione per il quarterback di dimostrare di poter guidare l’attacco dei Giants e di portare la squadra alla post season. Un altro fattore molto importante sarà la condizione fisica di Saquon Barkley.

18. Cowboys – Dallas non è tra le franchigie più quotate della NFC East per quanto riguarda un posto ai playoff. Tuttavia, se Prescott dovesse riuscire a giocare tutta la stagione regolare e la difesa riuscisse a concedere meno punti, i Cowboys potrebbero anche sorprendere.

19. Vikings – Dopo aver recuperato i suoi giocatori chiave dagli infortuni, Minnesota può affrontare la stagione più serenamente. I Vikings hanno apportato miglioramenti alla difesa e monitorano attentamente la situazione di Green Bay. Se Rodgers dovesse lasciare i Packers, per Minnesota potrebbero aumentare le chance di vincere la divisione.

20. Steelers – Pittsburgh non ha apportato miglioramenti alla linea offensiva, il reparto che più di tutti gli altri aveva bisogno di nuovi rinforzi. Gli Steelers hanno scommesso sulle qualità di blocker del tight end Pat Freiermuth, ma avrebbero dovuto aggiungere altri elementi alla linea. La rosa di Pittsburgh presenta ottimi giocatori, ma l’assenza di blocker di qualità potrebbe costare la post season alla franchigia.

Power ranking: le franchigie dalla 21 alla 32

21. Saints – New Orleans è ancora chiamata a fare quel salto di qualità necessario per tornare a giocarsi il Super Bowl. In seguito all’addio di Drew Brees, i Saints possono scommettere su Jameis Winston alla guida del reparto offensivo e sulla voglia di riscatto di Michael Thomas. Una certezza per New Orleans è il running back Alvin Kamara.

22. Broncos – Sulla carta, Denver ha una delle migliori secondarie della lega e ha aggiunto alla rosa un talento del calibro di Patrick Surtain II. La grande incognita è il reparto offensivo, soprattutto per quanto riguarda il quarterback. Vic Fangio affiderà il ruolo da starter a uno tra Teddy Bridgewater e Drew Lock, anche se l’ex Panthers potrebbe essere la scelta più affidabile per la squadra.

23. Bears – Con il Draft di quest’anno, Chicago si è assicurata Justin Fields, che ha tutto il potenziale per partire già come titolare. Con Fields e con un promettente offensive tackle del calibro di Teven Jenkins, i Bears potrebbero anche giocarsi nuovamente il passaggio alla post season.

24. Panthers – Carolina ha puntato su Sam Darnold, che a Charlotte troverà un front five di ottima qualità, in cui spicca il running back Christian McCaffrey. L’andamento della stagione dei Panthers dipenderà molto da come Darnold approccerà il campionato.

25. Bengals – Cincinnati non ha resistito al pensiero di riunire in NFL Joe Burrow con il suo ex wide receiver Ja’Marr Chase. Si tratta di una mossa che va senza dubbio a valorizzare il reparto dei wide receiver, ma che ha generato molto scetticismo. In molti speravano che i Bengals puntassero su un offensive lineman di qualità che potesse fornire maggiore protezione a Burrow, anche alla luce dell’infortunio subito la scorsa stagione. Le manovre offensive di Cincinnati saranno senza dubbio più spettacolari, ma alla lunga l’attacco potrebbe risentire della mancanza di un buon blocker.

26. Jets – New York spera di trovare in Zach Wilson il suo nuovo franchise quarterback. L’intesa tra l’ex Cougars e il nuovo wide receiver Elijah Moore sembra essersi già consolidata e i Jets sperano che questo li porti a migliorare lo score della stagione passata.

27. Falcons – Atlanta ha chiamato Kyle Pitts al Draft 2021, ma ha perso uno dei suoi giocatori più talentuosi. La partenza di Julio Jones potrebbe lasciare un vuoto difficile da colmare per i Falcons.

28. Raiders – Per Jon Gruden, questa potrebbe essere l’ultima stagione utile per centrare l’obiettivo playoff. Las Vegas non ha aggiunto alla rosa nessun running back, elemento di cui aveva assolutamente bisogno, e in molti si aspettano un peggioramento dal punto di vista dei risultati sul campo.

29. Jaguars – Jacksonville non ha grandi pretese dalla stagione imminente, ma riparte con il suo nuovo franchise quarterback. Trevor Lawrence e l’altro ex Clemson, Travis Etienne, potrebbero aiutare i Jaguars a essere più incisivi in end zone.

30. Eagles – La ricostruzione di Philadelphia riparte dal braccio di Jalen Hurts e dal talento di DeVonta Smith. Il gioco degli Eagles può notevolmente migliorare nell’imminente campionato e Smith e Hurts potrebbero essere i primi protagonisti della rinascita della franchigia.

31. Lions – Anche i Lions hanno dato il via alla ricostruzione, chiamando Penei Sewell con la settima scelta assoluta del 2021. Detroit aspetta di vedere come se la caverà Jared Goff sulla linea d’attacco, nell’attesa di poter chiamare un nuovo quarterback l’anno prossimo.

32. Texans – Indipendentemente dalla sua presenza in campo o meno, questa sarà l’ultima stagione di Deshaun Watson a Houston. I Texans hanno dato via i loro giocatori migliori e si preparano a ricostruire la rosa. Prima però dovranno affrontare un campionato che si prospetta piuttosto complicato.

Leggi anche:

La location della combine cambierà nel 2023;

 6 rookies che possono fare la differenza nel 2021;

NFL, regular season 2021 – I cinque migliori match del Primetime.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20