Il Wild Card Weekend si chiude con la sfida tra Cleveland e Pittsburgh, interamente targata AFC North. La gara tra Browns e Steelers va in scena lunedì 11, alle 2:15 ora italiana, all’Heinz Field. Gli uomini di Kevin Stefanski centrano una storica qualificazione e tornano ai playoff per la prima volta dal 2002. Pittsburgh, invece, ritorna alla post season dopo tre anni di assenza e si presenta, alla fase a eliminazione diretta, come la terza forza della AFC.

Chi andrà avanti tra Browns e Steelers?

I due scontri avvenuti durante la regular season danno come esito una vittoria per parte. Gli Steelers, in Week 6, hanno vinto a Cleveland con un netto 38-7. Nell’ultima settimana, i Browns si sono presi la rivincita, battendo i rivali per 24-22 e trovando la vittoria decisiva per accedere alla post season.

Browns-Steelers: rose a confronto

Entrambi gli allenatori hanno a disposizione molti giocatori di qualità. Coach Stefanski ha, come assi nella manica, i due running back Nick Chubb e Kareem Hunt, che si sono rivelati più volte decisivi nel corso della stagione. Con i suoi 12 touchdown, Chubb si è dimostrato uno dei migliori realizzatori nel suo ruolo. Un altro giocatore fondamentale è il wide receiver Jarvis Landry, autore di una stagione da 72 ricezioni, 840 yards e 3 touchdown. Landry ha dimostrato di essere anche bravo nei lanci e Stefanski potrebbe sfruttare questo fattore, per riproporre qualche schema trucco dove è il ricevitore a lanciare.

Anche Mike Tomlin può contare su un attacco di alto livello, a cominciare dal quarterback. Ben Roethlisberger è rientrato in splendida forma, dopo l’infortunio, e ha chiuso la regular season con 3.803 yard lanciate e 33 passaggi a touchdown. Le soluzioni a disposizione di Big Ben sono molteplici, dai ricevitori JuJu Smith-Schuster, James Washington e Chase Claypool, al tight end Eric Ebron, più volte decisivo in end zone. Il punto forte di Pittsburgh è, però, la difesa, a cominciare dall’aggressiva linea di linebacker, tra cui spicca T.J. Watt, leader per sacks messi a segno (15). Nella secondaria, invece, il giocatore a cui Cleveland dovrà fare più attenzione è Minkah Fitzpatrick.

La regular season dei Browns

La stagione di Cleveland comincia con una dura sconfitta, inflitta dai rivali di Baltimora, a cui segue una scia di quattro successi consecutivi. Nelle successive sette settimane, i Browns si rivelano una delle sorprese della NFL. La squadra perde solamente contro Steelers e Raiders, vincendo gli altri cinque match e portandosi sul 9-3, a un passo dai playoff. Mancano ancora quattro settimane alla fine e Cleveland deve vedersela ancora contro Baltimora. I ragazzi di coach Stefanski disputano un’ottima gara, ma non riescono a evitare la sconfitta. All’insuccesso contro i Ravens, seguono la vittoria contro i Giants e la partita persa contro i Jets. È l’ultima settimana e, per i Browns è la giornata decisiva per andare ai playoff. Cleveland sfrutta al meglio l’occasione, batte i rivali di Pittsburgh e ritorna in post season dopo 18 stagioni.

La regular season degli Steelers

La partenza degli Steelers è da capogiro. La squadra di Mike Tomlin porta a casa dodici successi consecutivi, assumendo il ruolo di squadra da battere. Roethlisberger rientra alla grande, dal lungo infortunio, e fa girare l’attacco alla perfezione. La difesa sembra impenetrabile e, in più occasioni, si rivela decisiva per i successi degli Steelers. Il sogno della stagione da imbattuta svanisce, però, in Week 13, quando il Football Team espugna l’Heinz Field e infligge a Pittsburgh la prima sconfitta stagionale. Gli Steelers incassano altre due sconfitte, contro Bills e Bengals, ma blindano un posto ai playoff e vincono il titolo di divisione. Oltre a questo, la difesa completa una scia di 70 match in cui mette a segno almeno un sack, stabilendo un nuovo record in NFL. Nelle ultime due settimane, arrivano una vittoria e una sconfitta e Pittsburgh chiude la regular season con lo score di 12-4.

Leggi anche:

Il quadro dei playoff 2020-2021;

Colts-Bills;

Rams-Seahawks;

Buccaneers-Football Team.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20