fbpx
Ottobre21 , 2021

Nizza-Monaco: pronostico e possibili formazioni

Related

Zenit-Juventus 0-1: Kulusevski avvicina i bianconeri agli ottavi

La truppa di Massimiliano Allegri mette a segno il...

La Lazio ha il re del centrocampo: Milinkovic

Milinkovic-Savic negli ultimi anni è diventato uno dei giocatori...

Sergio Garcia non ci sarà a Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è ormai...

Mainz 05 vs Augsburg: pronostico e possibili formazioni

Due squadre della Bundesliga posizionate nella metà inferiore della...

Share

L’Allianz Riviera ospita domenica 19 settembre un attesissimo Derby de la Cote d’Azur, mentre il Nizza si prepara a scontrarsi con i compagni cacciatori europei del Monaco. L’ideale inizio di vita di Christophe Galtier con Les Aiglons è proseguito la scorsa settimana con un successo per 2-1 sul Nantes, mentre il Monaco ha perso 2-0 contro il Marsiglia. Il calcio di inizio di Nizza-Monaco è previsto alle 13.

Prepartita Nizza-Monaco: a che punto sono le due squadre?

Nizza

Mentre è ancora troppo presto per discutere di potenziali sfidanti tra i primi quattro e contendenti europei, l’ex manager del Lille Galtier ha sfruttato tutta la sua gloria da titolo della scorsa stagione per trasformare il Nizza in una forza da non sottovalutare nel 2021- 22 stagione. Il problema del pubblico nella partita sospesa con il Marsiglia rappresenta una macchia anticipata sul taccuino, ma le fortune del Nizza in campo sono proseguite nello stesso modo con un successo per 2-0 sul Nantes lo scorso fine settimana, con Kasper Dolberg e Amine Gouiri che non sorprendevano trovare le spalle della rete. Con un bottino di 10 gol segnati e nessuno subito nelle prime quattro partite di questa stagione, il Nizza è rapidamente salito tra le prime quattro della classifica come l’unica squadra con un record difensivo perfetto in questo periodo, ma il punto in cui si è staccato dal fiasco del Marsiglia vede rimangono alla deriva di Les Olympiens in questa fase. Il Lille di Galtier si è apprezzato per le sue risolute prestazioni difensive in rotta verso la gloria del titolo la scorsa stagione, quindi non è una sorpresa vedere la retroguardia di Les Aiglons beneficiare dell’arrivo del 55enne, e il Nizza – incredibilmente – è l’unica squadra nel primi cinque campionati ancora da concedere questo termine. Il regno di Adrien Ursea alla fine della scorsa stagione potrebbe non essere poi così memorabile, ma l’allenatore rumeno ha supervisionato una corsa positiva all’Allianz Riviera, il che significa che il Nizza ospita i rivali del Monaco che hanno perso solo una delle ultime otto partite in casa.

Monaco

Dopo aver lottato per destreggiarsi tra impegni nazionali ed europei dalla prima settimana della stagione, il Monaco si è diretto verso lo scontro casalingo con il Marsiglia considerato da alcuni perdente, e le paure di Niko Kovac si sono avverate quando Les Olympiens ha marciato verso la vittoria per 2-0. Il Marsiglia ha dovuto fare a meno degli attaccanti esperti Dimitri Payet e Arkadiusz Milik, ma l’attaccante 21enne Seny Dieng ha rubato lo spettacolo con entrambi i gol allo Stade Louis II, sparando in casa il primo gol al 37′ prima di una deliziosa girata e finire su il segno dell’ora. Le tristi fortune del Monaco in campionato in questa stagione sono ben documentate – con gli uomini di Kovac seduti in un modesto 16° posto dopo cinque partite – ma la loro campagna di Europa League è iniziata con il piede giusto a metà settimana, quando Krepin Diatta ha segnato l’unico gol della partita in un 1 -0 successo su Sturm Graz. La micidiale doppietta di Kevin Volland e Wissam Ben Yedder ha visto il Monaco tenere il passo con il gruppo a caccia del titolo per gran parte della scorsa stagione, ma la squadra di Kovac ha solo tre gol da vantare nelle cinque partite di Ligue 1 finora in questa stagione: il peggior ritorno in campionato al fianco di Nantes e Rennes. Il Monaco è riuscito a ottenere un paio di vittorie per 2-1 sul Nizza nella stagione 2020-21 e ha perso solo due delle ultime 14 partite di Ligue 1 in trasferta, ma i padroni di casa sono una bestia diversa in questa stagione mentre Kovac tenta di radunarsi le sue truppe scoraggiate per un allettante Nizza-Monaco.


Tutte le partite di Ligue 1

Ultime notizie Nizza-Monaco

Il bel difensore Jordan Lotomba torna da una squalifica questo fine settimana e dovrebbe combattere con Youcef Atal per un posto come terzino destro, con Flavius ​​Daniliuc che difficilmente manterrà il suo posto dalla vittoria sul Nantes. Justin Kluivert, Robson Bambu e Alexis Claude-Maurice sono tutti indisponibili per infortunio, mentre Morgan Schneiderlin deve ancora fare la sua comparsa questa stagione a causa di un problema al ginocchio. Il nuovo arrivato Andy Delort è arrivato dalla panchina per preparare il gol di Gouiri lo scorso fine settimana e l’attaccante algerino dovrebbe guadagnare un inizio qui mentre Gouiri si sposta sulla fascia sinistra. Per quanto riguarda Monaco, l’attaccante Myron Boadu ha avuto la febbre prima dello scontro con lo Sturm Graz ed è improbabile che si riprenda in tempo per domenica, mentre Djibril Sidibe continua a nutrire un problema muscolare. Kovac non ha altri problemi di infortunio da affrontare, ma è sicuro di rimescolare notevolmente il gruppo rispetto alla partita di giovedì, a partire da Benoit Badiashile e Caio Henrique che potrebbero sostituire Strahinja Pavlovic e Ismail Jakobs in difesa. Ben Yedder è stato limitato a un’apparizione in panchina a metà settimana, ma spera di sostituire Wilson Isidor qui, mentre Youssouf Fofana e Aleksandr Golovin si aspettano di guadagnare anche i richiami al primo XI.

Probabile formazione Nizza-Monaco

Nice
Benitez; Lotomba, Todibo, Dante, Bard; Boudaoui, Rosario, Lemina, Gouiri; Dolberg, Delort

Monaco
Nubel; Aguilar, Maripan, Badiashile, Henrique; Golovin, Fofana, Tchouameni, Diop; Ben Yedder, Volland

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20