La Federazione Italiana Gioco Calcio ha ufficializzato le nomine dei capidelegazione che andranno a riempire le caselle degli staff delle Nazionali, operativi per la prossima stagione. Tra le numerose conferme la novità è rappresentata dal calcio femminile dove la prossima stagione il capodelegazione sarà Cristiana Capotondi. Non una estranea al mondo del calcio, essendo stata nominata nel 2018 vicepresidente della Lega Pro. Chi l’ha preceduta nel ruolo, Barbara Facchetti, andrà ora ad occupare il ruolo di Team Manager della squadra azzurra.

Cristiana Capotondi, la Lega Pro e Sanremo

Entusiasta per la nuova avventura ha dichiarato: “Sono molto emozionata per la nomina e voglio ringraziare il presidente federale Gabriele Gravina per la fiducia accordata. Non vedo l’ora di cominciare questa nuova esperienza e mettermi a disposizione della Ct Milena Bertolini, dello staff e delle calciatrici in vista degli importanti appuntamenti che ci attendono nei prossimi mesi. Sarà un onore dare il mio apporto al lavoro delle Azzurre e sostenerle in un viaggio che, a livello culturale e sociale, vale molto di più di quanto non possa esprimere il solo successo sportivo”

Ed il viaggio inizierà molto presto. Il 17 settembre con il primo dei due incontri di recupero validi per la qualificazione al campionato europeo contro Israele e Bosnia&Erzegovina. Il calcio nel sangue per Cristiana Capotondi, attrice romana che compirà 40 anni qualche giorno prima del suo esordio nella nuova veste. Il nonno, accompagnatore della As Roma negli anni 50, le ha trasmesso l’amore per il calcio. Tanto da spingerla anche verso quello giocato, nel ruolo di difensore.

Cristiana Capotondi on Instagram

Nel suo post/annuncio affidato ad Instagram, oltre a ripetere quanto detto ai giornalisti, ha aggiunto una simpatica chiosa: “P.S. posto la foto di una partitella di qualche anno fa con la maglia della Nazionale, sperando in una convocazione “. Azzurre avvisate.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20