fbpx

Nuovo contratto per Guardiola: rimane manager del Man City

Date:

Pep Guardiola ha messo fine alle speculazioni sul suo futuro concordando un nuovo accordo biennale con il Manchester City, secondo un nuovo rapporto.

Il nuovo contratto di Guardiola

Lo spagnolo ha ottenuto un successo clamoroso da quando ha assunto l’incarico all’Etihad nel 2016, ma il suo contratto attuale scadeva alla fine della stagione. Questo ha fatto pensare che Guardiola potesse essere pronto a lasciare il City, anche se negli ultimi mesi ha insistito sul fatto di essere più che felice di restare.
Ma Guardiola ha messo fine a ogni incertezza impegnando il suo futuro con i campioni in carica della Premier League fino all’estate del 2025. Secondo quanto riportato da The Athletic, il nuovo contratto è inizialmente di un anno e prevede un’opzione per entrambe le parti di estendere l’accordo per altri 12 mesi. Il nuovo contratto è strutturato in modo simile all’ultimo accordo stipulato da Guardiola. Il periodo di sei anni del 51enne all’Etihad è già il più lungo trascorso in un club. E all’inizio del mese ha lasciato intendere che le ruote erano già in movimento per prolungare la sua permanenza a Manchester oltre la fine della stagione.
“Se resterei in un altro posto per sette anni? No, non credo. È difficile trovare quello che ho qui come manager”, ha ammesso Guardiola. “Per essere un manager per molto tempo hai bisogno di essere molto supportato. I risultati aiutano molto, questo è innegabile. In questo mondo ti licenziano, ti licenziano, lo sappiamo. “Ma nei grandi club, parte del successo del manager è dovuto al presidente, al direttore sportivo in particolare, agli amministratori delegati e a tutte le persone che sono qui. Si rivolge ai media, ai tifosi e ai giocatori. C’è stabilità. Ecco perché penso che solo in pochi club questo possa accadere”.

I titoli

Guardiola ha vinto quattro titoli di Premier League da quando è arrivato su queste sponde e ha anche guidato il Manchester City a quattro trionfi in Coppa di Lega e a una vittoria in FA Cup. La Champions League, che Guardiola e la gerarchia del City desiderano più di ogni altra cosa, è tuttavia riuscita a sfuggirgli. Il City ha perso la finale contro il Chelsea nella campagna 2020/21 e la scorsa stagione è stato eliminato in semifinale a causa di una straordinaria rimonta all’ultimo respiro da parte del Real Madrid, poi vincitore. Guardiola cercherà di rimediare quest’anno e il City ha già prenotato il suo posto negli ottavi di finale, dove affronterà l’RB Leipzig. Anche il City ha avuto un ottimo inizio di stagione, ma attualmente si trova a cinque punti di distanza dall’Arsenal, leader della Premier League.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Terremoto alla Juventus: si dimette il Cda, Agnelli lascia la presidenza

Improvviso terremoto alla Juventus. Dopo un'assemblea straordinaria il Cda...

Croazia-Belgio: ultime notizie e possibili formazioni

La Croazia affronta il Belgio giovedì 1 dicembre pomeriggio...

Giappone vs Spagna – Notizie sulla squadra, formazioni e pronostici

Il Giappone affronta la Spagna giovedì 1 dicembre sera...

Nainggolan tentato dal ritorno in Serie A, il Monza lo cerca

Il calcio italiano potrebbe presto riabbracciare una sua vecchia...