Alvaro Odriozola e il suo sorprendente record di vittorie.

La conquista della Champions League 2019-2020 da parte del Bayern Monaco e il Triplete messo a segno dalla squadra tedesca hanno acceso inevitabilmente i riflettori sui grandi protagonisti della cavalcata trionfale bavarese. Dal bomber Lewandowski al portiere Neuer, passando per l’inossidabile Muller e la nuova scoperta Davies, sono tanti i campioni della squadra guidata da Flick ad essere celebrati. Eppure ce n’è uno che, in fatto di vittorie, li batte tutti e che è riuscito a stabilire un record che quasi certamente resterà imbattuto. Stiamo parlando del terzino Alvaro Odriozola.

L’esterno destro basco è di proprietà del Real Madrid ma nel mese di gennaio si è trasferito al Bayern Monaco in prestito. Mentre Cristiano Ronaldo (con la Juventus) e Leo Messi (con il Barcellona) inseguivano invano il sogno di conquistare l’ennesima Champions League della loro carriera, il difensore spagnolo non solo ci è riuscito ma si è imposto con un primato davvero singolare. Infatti nella stagione 2019-2020 ha collezionato ben cinque trofei tra Real Madrid e Bayern Monaco, giocando appena 10 partite per un totale di 613 minuti. A conti fatti, vuol dire che Odriozola ha conquistato una vittoria importante ogni 122 minuti.

Odriozola: 5 trofei vinti in 613 minuti.

La sua annata era cominciata tra le fila del Real Madrid. Ha giocato da titolare in Liga soltanto contro Celta, Osasuna e Granada, mentre nella gara col Maiorca è rimasto in campo per 73 minuti. Da quel momento il tecnico dei blancos, Zidane, non l’ha più tenuto in considerazione. E così dalla tribuna Odriozola ha potuto aggiungere nel suo palmares personale la Supercoppa Spagnola, senza dimenticare ovviamente il campionato conquistato quest’anno dalle merengues.

Odriozola: le vittorie al Bayern Monaco e l’interesse del Napoli

Nel mese di gennaio Alvaro Odriozola è passato in prestito dal Real Madrid al Bayern Monaco con la speranza di trovare maggiore spazio con la formazione tedesca. Quando si è infortunato Pavard sembrava che fosse giunta la sua grande occasione, invece l’allenatore Flick ha preferito spostare sulla fascia Kimmich. E così il laterale basco ha potuto accumulare appena tre gettoni di presenza in Bundesliga, uno in Coppa di Germania, e si è dovuto accontentare di uno scampolo di partita contro il Chelsea in Champions League. Tutto ciò però non gli ha impedito di far parte dell’organico che ha conquistato il Triplete, e con questo per il giocatore spagnolo sono cinque trofei alzati al cielo in 10 gare giocate.

Odriozola con la maglia del Real Madrid.

Tra poche settimane Odriozola saluterà il Bayern Monaco e rientrerà al Real per la fine del prestito. La sua intenzione è quella di impegnarsi al massimo per convincere Zidane a concedergli qualche chance in più da titolare. Tuttavia, sembra che il club madrileno l’abbia inserito nella lista dei giocatori in uscita. Tra le squadre interessate al 25enne basco pare ci sia il Napoli. Il tecnico azzurro Gattuso, infatti, avrebbe chiesto dei nuovi terzini per rinnovare la rosa in quel reparto.

Psg-Bayern Monaco 0-1: il Bayern è campione d’Europa

Al momento questa sarebbe ancora un’idea di mercato per il Napoli, però chissà che la statistica vincente di Odriozola non convinca il presidente De Laurentiis a tentare l’affondo per acquistare un giocatore che potrebbe rappresentare anche un buon talismano per andare a caccia di vittorie importanti nella prossima stagione.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20