Oleg Matytsin

Il Ministro Russo dello Sport Oleg Matytsin ha dato il via libera ai propri atleti Russi a partecipare ai prossimi Giochi Olimpici Invernali di Pechino. Si svolgeranno nel mese di Febbraio del 2022. Dopo la pandemia si avevano molti dubbi sull’opportunità e sui rischi di concorrere ad eventi di così grande portata. Ma con l’avvento dei primi vaccini e le giuste misure di prevenzione come la distanza e la mascherina e soprattutto con l’uso dei tamponi si può tornare alla normalità, anche se non nell’immediato. Per gli atleti in generale si può tornare ad allenarsi, sognando nuove ed entusiasmanti vittorie.

Oleg Matytsin: Che cosa ha detto il Ministro Russo?

Il ministro dello sport russo Oleg Matytsin ha dichiarato ieri giovedì 31 Dicembre 2020 alla TASS di non aver visto rischi per quanto riguarda la partecipazione degli atleti nazionali russi alle Olimpiadi invernali di Tokyo e alle Olimpiadi estive di Pechino. Matytsin ha dichiarato: “Le nostre squadre nazionali si stanno preparando per i prossimi Giochi olimpici invernali ed estivi in ​​condizioni confortevoli”, ha detto Matytsin in un’intervista a TASS. Il nostro staff professionale continua il suo lavoro nei campi di addestramento federali e mantiene un contatto di 60 minuti con i rappresentanti dell’FMBA (l’Agenzia microbiologica federale russa), nonché il personale medico delle nostre squadre nazionali. Al momento non vediamo rischi per quanto riguarda lo scenario organizzativo”.

Giochi Olimpici: resteranno invariate le date?

Il 24 marzo il CIO (Comitato Olimpico Internazionale) e l’IPC (Comitato Paralimpico Internazionale) hanno annunciato la decisione di rinviare di un anno i tornei olimpici e paralimpici in Giappone a causa della continua diffusione del Covid. Yoshiro Mori, il capo del Comitato Organizzatore Locale delle Olimpiadi di Tokyo 2020, ha annunciato il 30 marzo che i Giochi olimpici estivi in ​​Giappone del prossimo anno inizieranno il 23 luglio e i Giochi paralimpici estivi inizieranno il 24 agosto.

Affrontando una sessione del CIO online a luglio, Yoshiro Mori ha dichiarato che tutte le sedi e il programma delle competizioni rimarranno invariati per i Giochi olimpici estivi del 2021. La capitale cinese di Pechino ospiterà i Giochi olimpici invernali del 2022 dal 4 al 20 febbraio. Durante la 128 sessione del CIO a Kuala Lumpur il 31 luglio 2015, Pechino è stata eletta città ospitante per i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali del 2022, rendendo la capitale cinese la prima città in assoluto ad ospitare anche i Giochi Olimpici e Paralimpici estivi (nel 2008) come Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali (nel 2022).

Leggi anche: Atleti russi ascoltati dalla TAS sulle olimpiadi di Tokyo 2021

Pagina Twitter Tokio 2021: https://twitter.com/tokyogold2021

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20