fbpx
Ottobre27 , 2021

Olympiakos-Porto 0-2: Otavio e Uribe decidono la gara

Related

Nico Hulkenberg: prime impressioni sulla McLaren IndyCar

Una giornata lunga 108 giri. Tante sono state le...

Bastianini: l’impresa di Misano non vale una GP22

Altra domenica “Bestiale” per Enea Bastianini capace di rimontare...

Hoffenheim vs Hertha Berlino: pronostico e possibili formazioni

L'azione della Bundesliga del fine settimana inizia venerdì 29...

Damon Hill: “Austin decisiva? Penso di no”

Al termine del Gran Premio di Austin, Damon Hill...

Ascoli Spal: probabili formazioni e tv

Ascoli Spal è una partita della decima giornata di...

Share

Il Porto vince per 2-0 contro l’Olympiakos, legittimando il secondo posto nel girone C. Portoghesi che totalizzano 13 punti in 6 partite. Padroni di casa che nonostante la sconfitta, accedono all’Europa League.

Olympiakos-Porto 0-2 : chi è stato il migliore in campo?

Il migliore in campo è stato senza dubbio Otavio. Il centrocampista portoghese, ha aperto le marcature realizzando il calcio di rigore.

Una partita di sostanza e attenzione che ha visto il Porto trionfare senza soffrire l’offensiva dell’Olympiakos.

Primo tempo

Squadra ospite che trova il gol del vantaggio dopo solo 10 minuti di gioco. Dopo un’attenta revisione al VAR, l’arbitro decide di concedere il calcio di rigore in favore del Porto. Decisivo un tocco con la mano da parte di Holebas.

Sul dischetto si presenta Otavio che spiazza il portiere e porta il Porto in vantaggio. Prima rete in questa edizione della Champions League per il centrocampista portoghese.

Squadra di casa che risponde al minuto 16 con un clamoroso errore di Masouras. L’ala dell’Olympiakos, davanti al portiere manca di freddezza e spara alto, sopra la traversa.

Poche le emozioni nella prima frazione di gioco che si conclude con il Porto in vantaggio per una rete a zero.

Secondo tempo

Nella seconda frazione di gioco, il Porto cerca di amministrare il vantaggio rallentando il ritmo della partita.

La formazione allenata da Conceicao, trova il gol del raddoppio al minuto 78. Una buona azione personale di Luis Diaz porta scompiglio nella difesa avversaria. Diaz è bravo a trovare al limite dell’area Uribe che di prima intenzione calcia verso la porta. Una bellissima azione dei portoghesi che chiudono la partita.

Padroni di casa che restano in dieci per il doppio giallo nei confronti di Semedo. L’Olympiakos retrocede in Europa League, grazie alla sconfitta del Marsiglia in casa del Manchester City.

Olympiakos-Porto 0-2, questo il risultato finale

Olympiakos-Porto 0-2 : tabellino

OLYMPIAKOS (4-2-3-1) Sa; Rafinha, Semedo, Cisse, Holebas; Bouchalakis, M’Vila; Vrousai, Camara, Masouras; El Arabi

PORTO (4-3-3) Costa; Nanu, Mbemba, Leite, Sanusi; Silva Barò, Grujic, Otavio; Neto Lopes, Martinez, Anderson

AMMONIZIONI Nanu (P)-Fortounis (O)-Semedo (O)-Rafinha (O)-Luis Diaz (O)

ESPULSIONI Semedo (O)

GOL Otavio 10′ (P)-Uribe 78 (P)

Leggi anche: Olympiakos-Porto: probabili formazioni

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20