fbpx
Settembre26 , 2021

Ottimo quarto per Bautista nel primo giorno ad Assen

Related

Porto vs Liverpool: pronostico e possibili formazioni

Il Liverpool cercherà di ottenere due vittorie su due...

PSG-Manchester City: pronostico e possibili formazioni

La seconda partita del Manchester City di una settimana...

Udinese-Fiorentina- 0-1: i viola battono i bianconeri

Oggi 26 Settembre 2021 nello Stadio Dacia Arena alle...

Poker dell’Empoli al Bologna: 4-2 splendido per i toscani

Gara bellissima al Carlo Castellani. Il poker dell'Empoli al...

Share

Terzo tempo nelle FP2 e quarto nei risultati combinati, Alvaro Bautista ha avuto un buon inizio nel round olandese del WorldSBK oggi sul veloce e iconico Assen TT Circuit. Alcuni giri consistenti di Leon Haslam hanno visto il pilota del Team HRC ottenere l’ottavo tempo nella sessione mattutina e il dodicesimo assoluto alla fine della giornata, a soli due decimi di secondo dal suo compagno di squadra.

Come sono arrivati al quarto per Bautista ad Assen?

A quasi tre settimane dal quarto round a Donington Park nel Regno Unito, il Campionato Mondiale Superbike è tornato in azione nei Paesi Bassi. Desideroso di continuare a migliorare le sue prestazioni questo fine settimana, il Team HRC ha completato due prime sessioni di prove libere molto incoraggianti con i suoi piloti ufficiali Leon Haslam e Alvaro Bautista. Alle 10.30 locali, il campo della Superbike è sceso in pista per le prime prove libere della stagione, che si sono svolte in condizioni asciutte ma piuttosto fresche. Determinato a sfruttare al meglio ogni sessione, il pilota britannico Haslam si è concentrato sul compito da svolgere, migliorando le sue prestazioni durante la fase di 45 minuti e chiudendo con il miglior tempo di 1’35.173. Bautista e i suoi tecnici hanno apportato diverse modifiche all’assetto elettronico della sua CBR1000RR-R FIREBLADE durante la sessione di apertura, lo spagnolo non si è concentrato troppo sui tempi sul giro e ha fatto registrare un best di 1’36.024.


Team HRC pronto a correre in Superbike per la prima volta ad Assen


Seconda sessione di prove

Durante la seconda sessione, Bautista è stato in grado di ridurre gradualmente decimi preziosi dal suo tempo sul giro prima di fare un passo significativo negli ultimi cinque minuti, stabilendo un riferimento più veloce di 1’34.741 nelle fasi finali per posizionare un quarto posto assoluto. Haslam ha continuato a lavorare in modo sistematico per tutta la sessione pomeridiana e, in maniera simile al compagno di squadra, è riuscito a far segnare il suo miglior tempo negli ultimi secondi, 1’34.976 che lo ha portato al dodicesimo posto assoluto, a soli due decimi dal miglior riferimento.

Alvaro Battista: le dichiarazione a fine giornata


Questa mattina non avevo il miglior feeling con la moto, quindi penso che abbiamo lavorato bene nelle due sessioni in termini di assetto e nelle FP2 ho trovato più facile mantenere una buona traiettoria in curva che è particolarmente importante in questa pista. Abbiamo anche migliorato la parte elettronica delle cose, facendo una migliore connessione con il gas. Quindi siamo finalmente riusciti a colmare il divario con i primi, e in modo abbastanza coerente. Abbiamo ancora spazio per migliorare sia in termini di feeling generale che di assetto della moto, ma di sicuro è molto meglio essere vicini ai primi, piuttosto che più indietro in classifica! Abbiamo alcune idee con cui cercare di migliorare ulteriormente, vedremo come andrà domani. Il nuovo asfalto è abbastanza buono, decisamente meno accidentato rispetto all’ultima volta che siamo venuti qui ma in realtà, considerando il tempo che abbiamo avuto nel 2019, le condizioni della pista sarebbero state comunque molto migliori!”

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20