fbpx
Settembre22 , 2021

Pari tra Italia e Islanda: buone indicazioni per Bertolini

Related

Cagliari – Empoli 0-2: i toscani conquistano la Sardegna Arena

Il Cagliari di Mazzarri, dopo il punto all'Olimpico, frena...

Milan-Venezia 2-0: Diaz apre, Hernandez chiude la pratica

Milan-Venezia 2-0 dopo i novanta minuti regolamentari. I rossoneri...

La Juve soffre, ma torna a vincere!

Gara matta all'Alberto Picco di La Spezia. La Juve...

Bagnaia protagonista dei test di Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è terminato...

Share

Finisce 1-1 l’amichevole tra Italia e Islanda giocata allo stadio “Enzo Bearzot” di Coverciano. Due formazioni che si sono affrontate in preparazione dei campionati europei del 2022. Entrambe hanno infatti già conquistato la qualificazione e si apprestano ad intraprendere il percorso di preparazione per affrontarli al meglio. Un test importante contro una squadra che è solo tre posizioni indietro rispetto alle azzurre nella classifica mondiale.

Rispetto all formazione che avevamo ipotizzato Italia-Islanda: dove vederla e probabile formazione, troviamo in difesa Valentina Bergamaschi al posto di Elena Linari che però sostituirà Sara Gama al 58′, Annamaria Serturini dall’inizio accanto a Girelli e Giacinti, Rosucci al posto di Galli. Milena Bertolini lascia in panchina le giovani e si affida ad una formazione tipo.

E la partita si mette subito bene perché Valentina Giacinti raccoglie un cross dalla destra di Bergamaschi e infila in rete al volo di sinistro sul secondo palo. Un gol che, come ha detto la Coach Bertolini nel dopopartita, ha forse ingannato la squadra sulla difficoltà dell’incontro. Sembrava tutto facile ed invece le occasioni mancate sotto porta, forse un po’ meno concentrazione hanno portato al pareggio islandese al 40′. Botta dal limite dopo una serie di contrasti non andati a buon fine. Dicevamo di tante occasioni perse ma soprattutto dobbiamo annotare il salvataggio del risultato, in pieno recupero, da parte di Laura Giuliani che vola sulla sua destra per salvare la sua porta.

Nel complesso sono arrivate buone indicazioni per la Coach. Le giovani hanno risposto bene, tra loro Angelica Soffia che, se pur in campo solo 11′, ha mostrato concretezza e personalità.

Tabellino Italia e Islanda

Italia (4–3-3): Giuliani; Bergamaschi, Gama (58′ Linari), Salvai, Bartoli (79′ Soffia); Rosucci (66′ Caruso), Giugliano, Cernoia (58′ Glionna); Serturini (80′ Bonfantini), Giacinti, Girelli. 

Islanda (4-3-3): Sigurdardottir; Halldorsdottir, Kristjansdottir (46′ Arnadottir), Viggosdottir, Gisladottir (70′ Albertsdottir); G. Jonsdottir, Hauksdottir (84′ Tomasdottir), Johannsdottir; S. Jonsdottir, Thorvaldsdottir (76′ Jensen), Vilhjálmsdóttir (70′ Gunnlaungsdottir)

Reti: 1′ Giacinti, 40′ Vilhjalmsdottir

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20