Tra i match della 35esima giornata del campionato di Serie A figura anche Parma-Atalanta. La sfida avrà luogo allo stadio Ennio Tardini di Parma domenica 9 Maggio alle ore 15:00. Questo incrocio sarà un autentico testacoda, fondamentale soprattutto per le velleità Champions degli ospiti. Dopo il mezzo passo falso di Reggio Emilia, mister Gian Piero Gasperini non ammette più cali di tensione. In più questa è un’opportunità ghiottissima per allungare in classifica, poiché a Torino si affronteranno le altre ‘seconde’ Juventus e Milan. Proprio il capoluogo piemontese ha invece sancito la retrocessione diretta in Serie B dei ducali, che nelle ultime quattro giornate proveranno a battagliare con il Crotone pur di evitare la posizione di fanalino di coda al termine della stagione.

Verso Parma-Atalanta | Come scenderanno in campo le due squadre?

D’Aversa potrebbe dar spazio a qualche giovane

Con la retrocessione in Serie B, è ormai conclusa questa travagliata e negativa stagione per il Parma. Ora il dictat per la proprietà di Krause è quella di ripartire al più presto, perciò non è da escludere che nelle ultime giornate vengano impiegati calciatori che saranno ai nastri di partenza nel campionato cadetto del prossimo anno. Al momento comunque il tecnico D’Aversa sembra intenzionato a schierare l’ossatura tipo, anche in virtù dei tantissimi infortuni che hanno colpito gli emiliani. Non sarà della partita neanche Hernani, squalificato per somma di ammonizioni; verrà rimpiazzato a centrocampo da Grassi. In attacco accanto a Cornelius e Gervinho, a completare il tridente possibile chance per Brunetta. Sepe verso la riconferma tra i pali, mentre in difesa ballottaggio Bani-Gagliolo per affiancare Osorio. Da non escludere la presenza di qualche giovane della Primavera.

Gasperini rischia di rinunciare a Toloi

Gian Piero Gasperini vuole i tre punti dopo il pareggio contro il Sassuolo, il che ha permesso a Milan e Juventus di agganciare la sua Atalanta al secondo posto. Calendario alla mano, la Dea è forse la formazione più accreditata a chiudere tra le prima quattro, ma deve far attenzione a non sottovalutare squadre sulla carta inferiori o prive di obiettivi per questo rush finale.

Per la sfida del Tardini, il tecnico bergamasco avrà tutti gli uomini a disposizione, eccetto lo squalificato Gollini, che sarà sostituito in porta da Sportiello. L’unico dubbio riguarda le condizioni di capitan Toloi, uscito per un problema al flessore la scorsa domenica. L’italo-brasiliano proverà comunque a stringere i denti per guidare la retroguardia. In realtà quest’ultimo potrebbe giocare addirittura da terzino in un quasi inedito 4-2-3-1, modulo provato da Gasperini a Zingonia negli ultimi giorni. Così facendo Muriel scalerebbe nel tridente alle spalle della punta Zapata, al fianco di Pessina e Malinovksyi.

Probabili formazioni di Parma-Atalanta

Parma (4-3-3): Sepe; Busi, Osorio, Gagliolo, Pezzella; Grassi, Kucka, Kurtic; Brunetta, Cornelius, Gervinho. Allenatore: D’Aversa

Atalanta (4-2-3-1): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti, Gosens; De Roon, Freuler; Malinovskyi, Pessina, Muriel; Zapata. Allenatore: Gasperini

Dove vederla in tv e in streaming

Potrete assistere a Parma-Atalanta in diretta televisiva in esclusiva sui canali satellitari SKY SPORT UNO e SKY SPORT SERIE A. Per lo streaming disponibili le applicazioni NOW e SKY GO. Collegamento a partire dalle 14:50 di domenica 9 Maggio 2021.


Leggi anche: Romelu Lukaku, totale la fiducia del condottiero Conte

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20