Parma - Verona

Nemmeno il tempo di riprendersi dalle fatiche calcistiche del weekend che è già il momento del turno infrasettimanale di Serie A. Parma-Hellas Verona apre il programma della decima giornata di campionato alle ore 19.00 in chiaro su DAZN.

Probabili formazioni
PARMA
Momento non facile per il Parma, falcidiato dagli infortuni. Oltre ai vari Bruno Alves, Inglese, Cornelius e Grassi si aggiunge anche Gagliolo. Il difensore ha riportato una lesione distrattiva ai flessori della coscia destra nel match contro l’Inter. Non ci sarà nemmeno Scozzarella, fermato dalla squalifica. Le scelte di D’Aversa sono praticamente obbligate. Classico 4-3-3 per la squadra ducale. Tra i pali c’è Sepe, con la linea a quattro difensiva composta da Pezzella, Dermaku, Iacoponi e Darmian. Sulla mediana spazio a Hernani, Kucka e Barillà. In attacco confermato il tridente visto nella gara con l’Inter: Gervinho, Kulusevski e Karamoh. In panchina ci sono anche due giovani, Camara e Adorante, che allungano la panchina che sarebbe in alternativa ridotta ad appena cinque scelte.

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Dermaku, Pezzella; Kucka, Hernani, Barillà; Karamoh, Kulusevski, Gervinho. All.: D’Aversa.

HELLAS VERONA
Reduce dalla sconfitta casalinga rimediata venerdì sera contro il Sassuolo, la banda di Juric è chiamata ad una risposta. Il tecnico dei veneti recupera Miguel Veloso, che partirà subito titolare. Confermato il 3-4-2-1: tra i pali c’è Silvestri, con il tridente difensivo composto da Rrahmani, Kumbulla e Gunter, ma non è da escludere l’impiego di Dawidowicz. A centrocampo ad affiancare Miguel Veloso ci dovrebbe essere Amrabat, che dunque non riposerà. Sulle fasce spazio a Faraoni e Lazovic. Sulla trequarti confermati Zaccagni e Verre, mentre in attacco è possibile l’impiego di Di Carmine, ma occhio a Salcedo. Ancora indisponibili Badu, Bocchetti, Bessa, Pazzini e Tupta.

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Stepinski. All.: Juric.

Curiosità e statistiche

Dopo aver vinto quattro delle prime sette sfide contro il Verona in Serie A (1N, 2P), il Parma ha trovato un solo successo nelle ultime sette sfide contro i veneti nella competizione (2N, 4P).
Il Verona ha vinto solo una delle sette trasferte di Serie A contro il Parma: tre successi emiliani e altrettanti pareggi completano il quadro. Entrambe le squadre sono imbattute di martedì in Serie A: due successi su due per gli emiliani e una vittoria seguita da due pareggi a reti inviolate per i veneti.
Contro l’Inter nell’ultimo turno, è arrivato il primo pareggio del Parma in questo campionato (4V, 4P); l’ultima volta che i crociati hanno chiuso due sfide di fila in Serie A in parità risale allo scorso maggio (cinque in quel parziale). L’ultimo gol in Serie A del giocatore del Verona Mariusz Stepinski è arrivato il 2 febbraio 2019, contro l’Empoli – da allora è l’attaccante che ha giocato più minuti (1421) senza segnare nel massimo campionato.
Il primo dei quattro gol realizzati dall’esterno del Verona Marco Faraoni in Serie A è arrivato proprio contro il Parma, nel gennaio 2012, con la maglia dell’Inter.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20