Parma – Lazio valevole per diciassettesima giornata di Serie A è terminata 0-2. La partita è stata molto combattuta nel primo tempo perchè nonostante il pressing dei biancocelesti i crociati hanno difeso molto bene. Il risultato si è sbloccato solo nella ripresa grazie alle reti di Luis Alberto e Caicedo. Quella contro il Parma è la seconda vittoria di fila della Lazio che guadagna punti importanti. I padroni di casa devono riassestarsi dopo l’esonero di Liverani e il ritorno di D’Aversa. Il Parma non è riuscito a vincere ma qualche segnale positivo l’ha sicuramente dato.

Parma – Lazio, com’è andata la partita?

PRIMO TEMPO: Inizia puntuale allo stadio Tardini, Parma – Lazio. Gli ospiti fin dai primi minuti di gioco esercitano molto pressing nei confronti dei padroni di casa che non riescono ad uscire dalla propria metà campo. Al 16esimo minuto di gioco Caicedo, servito da Immobile, sfiora il gol del vantaggio. Il Parma reagisce e al 25esimo Cornelius fa tremare la panchina biancoceleste perchè colpisce di testa avvicinandosi alla rete. Parata incredibile di Reina che difende la propria porta. La partita prosegue e la Lazio continua a creare belle azioni: ci prova ancora Caicedo con il sinistro ma Sepe non si lascia sorprendere.

Al 32esimo Marusic tenta la conclusione ma il tiro è troppo centrale, pochi minuti più tardi Immobile da fuori area mira la porta casalinga ma anche questa volta nulla da fare. Quasi allo scadere del primo tempo Caicedo di testa sfiora il palo di Sepe. I minuti di recupero concessi sono due, scaduti, l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi. La prima metà di gioco si conclude a reti bianche.

SECONDO TEMPO: Ricomincia un quarto d’ora più tardi Parma – Lazio. Pochi minuti dopo l’inizio della ripresa il risultato si sblocca a favore dei capitolini. Milinkovic serve Lazzari che crossa perfettamente all’interno dell’area, prende palla Luis Alberto che segna il gol dello 0-1. La squadra di Inzaghi è decisa a portarsi a casa la vittoria e continua a pressare il Parma che ha qualche problema in zona difensiva. La Lazio grazie al pressing continuo ed insistente riesce a trovare anche il secondo gol. Questa volta il marcatore è Felipe Caicedo che dopo tanti tentativi nel primo tempo, riesce a gonfiare la rete di Sepe. La partita continua fra i diversi cambi di Inzaghi che fa girare la squadra. Al 90esimo l’arbitro assegna tre minuti di recupero nei quali però il risultato rimane invariato.

Il tabellino

PARMA (4-3-3): Sepe; Busi, Alves, Osorio (46′ Ricci), Valenti (34′ Balogh); Sohm (74′ Mihaila), Brugman (64′ Inglese), Hernani; Kurtic, Cornelius, Gervinho. A disp.: Colombi, Rinaldi, Pezzella, Dezi, Cyprien, Brunetta, Camara, Sprocati. All.: R. D’Aversa.

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari (84′ Patric), Milinkovic, Leiva (70′ Cataldi), Luis Alberto (64′ Akpa Akpro), Marusic (84′ D. Anderson); Immobile, Caicedo (70′ Pereira). A disp.: Alia, Furlanetto, Hoedt, Armini, Parolo, Escalante, Muriqi, Moro. All.: S. Inzaghi.

MARCATORI: Luis Alberto (55′), Caicedo (67′).

AMMONITI: Busi, Hernani, Brugman, Balogh, Akpa-Akpro.

ARBITRO: L. Pairetto.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20