Parma-Napoli andrà in scena domenica 20 settembre,dalle ore 12.30, direttamente dallo stadio Ennio Tardini di Parma. E’ la prima partita del campionato di Serie A per entrambe le squadre che puntano ad obiettivi differenti ma comunque ambiziosi.

Il Parma, punta ad una salvezza tranquilla specie dopo il cambio in panchina. Infatti l’allenatore dei crociati è Fabio Liverani e non più D’Aversa che aveva disputato due ottime stagioni nella massima serie alla guida della squadra emiliana. Dal modulo alla filosofia di gioco, il Parma ha cambiato molto ed è pronto a dare vita ad un nuovo ciclo guidato dall’ex allenatore del Lecce.

Napoli,invece, che ha come obiettivo primario il ritorno in Champions League. La stagione scorsa è stata molto travagliata per i napoletani. L’addio di Ancelotti e l’arrivo di Gattuso ha cambiato drasticamente la squadra che prima dell’arrivo del tecnico calabrese, era in piena guerra fredda con la società. Gattuso ha ridato stabilità,identità e ha risvegliato il senso di appartenenza in molti giocatori. Tra i più ritrovati, il capitano della squadra, Lorenzo Insigne che sotto la guida di Gattuso ha ritrovato il feeling con la porta ed ha sollevato al cielo il primo trofeo da capitano del Napoli.

Trofeo conquistato contro la Juventus in finale di Coppa Italia che ha consegnato ai partenopei l’accesso diretto ai gironi di Europa League. Per il Napoli questa dovrà essere la stagione del ritorno in Champions League specie dopo l’acquisto per 80 milioni di euro di Victor Osimenh:il giocatore più pagato nella storia del Napoli.

Nella scorsa stagione, entrambi gli scontri diretti sono stati vinti dal Parma con il risultato di 2-1. L’ultima vittoria venne decisa dal rigore realizzato da parte di Dejan Kulusevski.

Parma-Napoli:le probabili formazioni

PARMA(4-3-1-2) Sepe;Darmian, Iacoponi,Bruno Alves, Pezzela;Hernani,Brugman, Grassi;Kucka;Inglese,Gervinho

NAPOLI (4-3-3) Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas,Mario Rui; Fabiàn Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Osimenh,Insigne

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20