Sarà la gara tra Parma e Sampdoria ad aprire la domenica di Serie A. Le due squadre si affronteranno al Tardini alle 17.15.

PARMA

Per i gialloblu continua il pessimo momento, che ha fatto scivolare la squadra al dodicesimo posto. Dopo il pareggio contro il Bologna, gli uomini di Roberto D’Aversa sembravano poter ritornare nella migliore condizione, ma la sconfitta contro il Milan ha minato tutte le certezze. Il Parma non è riuscito a difendere il vantaggio iniziale siglato da Kurtic. Nella ripresa, la difesa ha ceduto subendo due reti in appena quattro minuti e i gialloblu non sono più riusciti a tornare in partita. Anche in attacco, la squadra non ha brillato, mancando della cattiveria necessaria, che ha permesso di riacciuffare il risultato, in extremis, nella gara contro la formazione di Sinisa Mihajlovic.

Quella contro i rossoneri è la quinta sconfitta nelle gare post ripresa e la gara di domenica sarà delicatissima, ai fini della classifica. La Sampdoria, diretto avversario del prossimo turno, è indietro soltanto di due punti. Il sogno Europa sembra, ormai, essere svanito, ma il Parma può ancora puntare a un piazzamento di metà classifica. Per questo motivo, D’Aversa e i suoi non possono permettersi di uscire dal campo sconfitti, altrimenti rischierebbero di farsi scavalcare anche dai blucerchiati.

SAMPDORIA

Contro il Cagliari, i liguri hanno trovato la seconda vittoria consecutiva e sono saliti al 13o posto. Dopo il passo falso contro l’Atalanta, gli uomini di Ranieri hanno trovato punti pesanti contro l’Udinese e poi contro i sardi. Nell’ultima gara, la Sampdoria ha capitalizzato al meglio le occasioni create ed è stata trascinata dal tandem Gabbiadini – Bonazzoli. Entrambi gli attaccanti hanno segnato nelle ultime due vittorie della Samp, dando a Ranieri certezze in attacco. Il tecnico può anche contare su Quagliarella, tornato al gol contro l’Udinese, e anche sulla buona condizione di Ramirez, decisivo nella gara contro il Lecce.

Il ritorno alla vittoria ha permesso ai blucerchiati di allontanare lo spettro della retrocessione e scavalcare alcune delle dirette rivali. Domenica, la Sampdoria avrà la possibilità di tentare il sorpasso anche sul Parma e puntare a una posizione di metà classifica, come obiettivo di fine stagione. I liguri arrivano in condizione migliore alla gara e con maggiore continuità nei risultati. Tuttavia i gialloblu, nonostante le numerose sconfitte subite, hanno dimostrato di essere molto insidiosi in attacco.

PARMA – SAMPDORIA: PROBABILI FORMAZIONI

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kurtic, Hernani, Kucka; Gervinho, Sprocati, Kulusevski. 

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Augello, Colley, Yoshida, Depaoli; Jankto, Bertolacci, Thorsby, Linetty; Bonazzoli, Gabbiadini.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20