Cam Newton

Dopo una stagione particolarmente amara, in cui i Bills hanno dominato la AFC East e l’obiettivo playoff è sfumato, New England sembrava intenzionata a intraprendere una rivoluzione, a cominciare dal proprio quarterback. Nelle ultime ore, invece, i Patriots hanno proposto a Cam Newton di tornare per un altro anno alla guida dell’attacco. Il primo a riportare la notizia è stato Jim McBride del Boston Globe e Tom Pellissero ne ha dato la conferma sull’NFL Network.

Patriots-Newton: inversione di rotta?

L’esperienza di Cam Newton in New England sembrava destinata a finire dopo appena una stagione. L’MVP 2015, in cerca di riscatto dopo l’addio ai Panthers, non è riuscito a tornare ai livelli di un tempo. La stagione 2020 di Newton si è chiusa con 2.657 passing yards, 8 touchdown e 10 intercetti, a cui vanno aggiunti 592 rushing yards e 12 rushing touchdown. Sebbene si sia confermato ancora molto abile nel prendere l’iniziativa e portare la palla in end zone, il punto critico della stagione dell’ex Panthers è stata la percentuale di lanci completati. Nonostante questo, Bill Belichick e la società hanno deciso di dare fiducia a Newton ancora per la prossima stagione.

Parole di incoraggiamento

Lo stesso Belichick avrebbe espresso parole di incoraggiamento verso Newton e il quarterback si è dimostrato entusiasta, all’idea di poter giocare ancora con i Patriots. Sotto la guida dell’offensive coordinator Josh McDaniels, starà all’ex Panthers migliorare, soprattutto dal punto di vista dei lanci, per cercare di riscattare la deludente stagione 2020. Nel frattempo, Belichick e il suo staff si occuperanno di costruire l’attacco intorno a Newton. Non è, comunque, da escludere l’ipotesi che i Patriots possano decidere di cercare un giocane quarterback da affiancare all’MVP 2015 e da far crescere nella franchigia.

Leggi anche: I Patriots non giocheranno i playoff.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20