fbpx
Settembre19 , 2021

Per Tsunoda il GP di Baku è stato il migliore

Related

Raiola avvisa la Juve: “De Light può andare via”

Parla poco, ma quando lo fa non è mai...

Roma partenza da grande ma occhio all’Hellas

Una Roma compatta che concede poco, verso la trasferta...

Barcellona vs Granada: pronostico e probabili formazioni

Il Barcellona cercherà di riprendersi dalla sconfitta di tre...

Lacazette: Juve e Milan si contendono il francese?

Si scalda il mercato intorno ad Alexandre Lacazette. L'...

Sorride Italiano, dopo Genoa-Fiorentina

Sorride Italiano, dopo la vittoria della sua Fiorentina sul...

Share

Il Gran Premio dell’Azerbaigian ha riservato molte sorprese: è stata una gara molto combattuta che ha visto i più forti cadere e i piloti meno favoriti rientrare nei primi dieci. Per Tsunoda il GP di Baku è stato il migliore finora. Il giapponese di AlphaTauri si è classificato settimo sbaragliando avversari illustri.


Latifi spiega la confusione sulla pista di Baku


Perchè per Tsunoda il GP di Baku è stato il migliore?

La risposta è semplice: perchè Yuki Tsunoda si è classificato settimo. Durante il Gran premio dell’Azerbaigian è sembrato che finalmente il pilota giapponese mettesse in pratica gli insegnamenti appresi nelle gare precedenti. Molta concentrazione ed autocontrollo, buono studio della pista e quindi buona prestazione. Arrivare tra i primi dieci in un circuito cittadino così complicato non è affatto semplice ma Tsunoda questa volta ce l’ha fatta.

Il Team Principal di Alpha Tauri, Franz Tost, si è congratulato con il suo pilota perchè a Baku se l’è cavata davvero bene: “Yuki ha fatto un lavoro fantastico, devo dire. Ieri ha avuto un piccolo incidente ma era in Q3 e può succedere, è successo anche a piloti più esperti. Oggi il suo passo gara è stato incredibile. Ero preoccupato che succedesse qualcosa, perché andava davvero veloce. È migliorato molto. Non dobbiamo dimenticare che era la sua prima volta a Baku. Anche in Bahrain ha conquistato due punti quando è arrivato nono, ma conosceva abbastanza bene la pista dalla F2. Siamo venuti qui a Baku e lui non conosceva la pista ma l’ha subito presa abbastanza bene. È partito dalla settima posizione ed è arrivato settimo e per me è stato uno spettacolo fantastico da parte sua, una prestazione incredibile”. Ora è tempo di preparare il prossimo Gran Premio e sicuramente Tsunoda vorrà dare il massimo.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20