Phillip Adams

La cittadina di Rock Hill, in South Carolina, diventa teatro di una follia omicida. L’ex defensive back della NFL, Phillip Adams, è stato l’autore di una strage che ha coinvolto cinque persone, tra cui due bambini. Adams è poi stato trovato morto dalle autorità della contea di York.

Chi sono le vittime della strage perpetrata da Phillip Adams?

Secondo quanto riportato dall’Associated Press, le vittime della strage sono cinque, mentre un sesto soggetto coinvolto sarebbe stato ricoverato in ospedale in condizioni critiche. Nella giornata di mercoledì, le autorità della contea di York hanno rinvenuto i corpi del dottor Robert Lesslie, 70 anni, della moglie Barbara, 69, dei loro nipoti Adah e Noah, 9 e 5 anni, e di James Lewis, un 39enne collaboratore del dottor Lesslie. Tutte e cinque le vittime sono state uccise con colpi di arma da fuoco.

Giovedì, nelle prime ore del mattino e dopo diverse ore di ricerche, le autorità hanno rinvenuto anche il corpo senza vita di Phillip Adams.

Abbiamo trovato la persona che crediamo sia responsabile dell’accaduto” – ha comunicato il portavoce dell’ufficio dello sceriffo della contea di York, Trent Faris -“e stiamo ispezionando casa sua in cerca di maggiori indizi“.

Un pilastro della comunità

Faris ha precisato quanto il dottor Lesslie fosse un membro molto importante per la comunità di Rock Hill. Nelle vicinanze della casa del dottore, abitano i genitori di Phillip Adams, ma non è ancora chiaro il motivo che ha spinto l’ex 49ers, Patriots e Seahawks a compiere la strage che ha coinvolto i quattro membri della famiglia Lesslie e James Lewis.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20