Il tecnico della Juventus, Andrea Pirlo, ha commentato in conferenza stampa la sconfitta casalinga in Champions League contro il Barcellona.

Cosa ha dichiarato Pirlo?

Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, loro sono più avanti nel percorso, hanno giocatori più abituati a queste partite, mentre noi siamo in costruzione, ci servirà per crescere. È sempre il momento dei risultati. Spero di avere a disposizione gli altri giocatori, ora siamo contati e non ho altre soluzioni”.

Momenti di frustrazione quando siamo rimasti in dieci contro 11 nel finale. Non hanno capito di dover restare lì. Dovevamo posizionarci meglio sul campo. Ma in certe occasioni erano più vicini alla palla e giocavano sulla stessa palla”.

Per quanto riguarda Chiesa volevamo tenerlo largo, abbiamo cercato nel secondo tempo di avanzare Rabiot, volevamo fare l’uno contro l’altro, ma poi sono i giocatori che fanno le scelte. Dobbiamo giocare più veloci”.

Champions,la Juventus si inchina al Barcellona

Abbiamo un centrocampo giovane, ci vorranno più partite ed esperienza, bisogna lavorare e migliorare per giocare alla pari con il Barcellona. Dobbiamo migliorare soprattutto in quella zona, abbiamo giocatori giovani che hanno bisogno di crescere in fretta e queste partite ti aiutano. Abbiamo sbagliato tante scelte di passaggio, c’è da lavorare e migliorare…

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20