Con una mossa a sorpresa la Juventus ha deciso di affidare ad Andrea Pirlo la panchina per i prossimi due anni. L’ex campione del Mondo 2006, che era stato scelto per guidare l’Under 23, è stato promosso alla guida tecnica della prima squadra al posto dell’esonerato Maurizio Sarri. Una scelta voluta, a quanto pare, dal Presidente Andrea Agnelli con il quale l’ex fuoriclasse bresciano ha avuto quest’oggi un colloquio in sede, firmando poi un contratto fino al 30 giugno 2022.

Il neo allenatore bianconero, che ha superato la concorrenza degli altri candidati, Zidane, Inzaghi, Mancini e Pochettino, affronterà questa sfida affascinante non avendo mai allenato, ma che sembra non spaventa Agnelli, che nel giorno della presentazione, aveva fatto intendere come presto si sarebbe seduto sulla panchina della prima squadra

Andrea Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus Under 23

Il comunicato ufficiale

Sarà Andrea Pirlo il nuovo allenatore della Juventus. 41 anni, nato a Flero in provincia di Brescia, Andrea Pirlo ha una carriera leggendaria da calciatore che lo ha portato a vincere tutto, dalla Champions League al Campionato del Mondo nel 2006. Nei suoi quattro anni alla giuda del centrocampo della Juventus, Pirlo ha vinti altrettanti scudetti, una Coppa Italia e due Supercoppe. Oggi inizia un nuovo capitolo della sua carriera nel mondo del calcio. Come si era detto una settimana fa: da Maestro a Mister. Da oggi per il popolo juventino sarà il Mister , poiché la società ha deciso di affidargli la guida tecnica della prima squadra, dopo averlo già selezionato per la Juventus Under 23. La scelta odierna si basa sulla convinzione che Pirlo abbia le carte in regola per guidare, fin dal suo esordio sulla panchina, una rosa esperta e di talento per inseguire nuovi successi. Andrea Pirlo ha firmato oggi un contratto biennale fino al 30 giugno 2022″.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20