fbpx
Ottobre19 , 2021

Pliskova battuta dalla Barty a Wimbledon si rifarà a Tokyo 2020?

Related

FC Cincinnati-Chicago Fire: pronostico e possibili formazioni

Due squadre ufficialmente eliminate dai playoff della MLS Eastern...

Atlanta United-New York City FC: pronostico e possibili formazioni

Alla ricerca della quinta vittoria casalinga consecutiva, l'Atlanta United...

Ligue 1 10 giornata: tutto quello che è successo

Nel fine settimana appena trascorso del 17 Ottobre 2021...

Serie B 8 giornata: il Pisa perde la prima gara

Nel fine settimana del 17 Ottobre 2021 si sono...

D’Aversa in bilico: i nomi dei possibili successori

Era difficile ipotizzare uno scenario del genere nella Sampdoria,...

Share

Sono settimane intense per Karolina Pliskova. Dal giocare nella finale di singolare di Wimbledon ( perso contro la Barty), al torneo olimpico di tennis di Tokyo che inizia due settimane dopo, il 2021 potrebbe essere un anno decisivo per la star ceca.

Karolina giocherà alle Olimpiadi anche nel doppio?

La Repubblica Ceca ha selezionato Pliskova per giocare ai Giochi di Tokyo, gareggiando nel singolare femminile insieme alla medaglia di bronzo di Rio e due volte campionessa di Wimbledon Petra Kvitova, la campionessa dell’Open di Francia 2021 Barbora Krejcikova e la finalista dell’Open di Francia 2019 Marketa Vondrousova. Farà coppia con la Vondrousova anche nel doppio femminile. Vincitore di più titoli nel WTA Tour in singolo e doppio.

Karolina Pliskova

Karolina Pliskova ha collezionato 16 titoli WTA in singolare prima di raggiungere la sua prima finale di Wimbledon. È anche un’ex numero 1 del mondo nel tour femminile, raggiungendo la vetta nel 2017. Anche il suo pedigree nel doppio è impressionante, con cinque titoli WTA fino ad oggi. Ed è una tre volte vincitrice della Fed Cup.

Wimbledon Pliskova battuta in finale dalla Barty

Ashleigh Barty è tornata a vincere uno Slam dopo due anni abbondanti, conquistando il primo Wimbledon in carriera con il 6-3 6-7 (4) 6-3 della finale contro Karolina Pliskova in un’ora e 55 minuti. Barty ha sfruttato l’inizio pessimo della propria avversaria, e, pur non riuscendo a chiudere sul 6-5 e servizio nel secondo, ha gestito bene il parziale decisivo scappando subito avanti di un break. Per lei è il primo successo sull’erba di Wimbledon, il secondo in un torneo del grande slam.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20