Si tratta dell’ultima gara della decima giornata. Pordenone Empoli si giocherà lunedì sera alle ore 21.00 presso lo stadio Guido Teghil, Lignano Sabbiadoro.

Come arrivano le squadre?

I padroni di casa sono decimi in classifica. Dodici punti totalizzati, frutto di 2 vittorie e 6 pareggi. Nell’ultima gara i neroverdi hanno vinto contro il Pescara grazie alle reti di Diaw e Berra. La squadra di Attilio Tesser soffre però di pareggite, dato che si tratta del team con più pareggi all’attivo. Di conseguenza sono tanti i punti lasciati per strada.
Gli ospiti sono terzi in classifica con 18 punti. Nell’ultimo periodo la squadra di Dionisi ha rallentato la sua marcia, cogliendo due pareggi di fila contro Cittadella e Vicenza. Entrambe le gare sono terminate con il medesimo punteggio: 2-2.
Luca Pairetto dirigerà Pordenone Empoli.

Pordenone Empoli: probabili formazioni

Tesser difficilmente rinuncerà al 4-3-1-2. In porta ci sarà Bindi, con la difesa a quattro composta da Falasco, Camporese, Vogliacco e Berra. In cabina di regia Calò, con Pasa e Magnino ai suoi lati. Ciurra sulla trequarti e attacco formato da Diaw e Musiolik.
Stesso modulo anche per Dionisi. Il tecnico recupera Romagnoli, ma non potrà avere a disposizione Moreo e Fiamozzi, espulso nell’ultima gara. Brignoli tra i pali, con Nikolaou e presumibilmente Romagnoli centrali difensivi. Terzic e Cambiaso dovrebbero agire sulle corsie esterne. Stulac in cabina di regia, con Haas in vantaggio su Ricci. A completare il reparto dovrebbe essere Bandinelli. Bajrami corre verso la conferma. In attacco sarà La Mantia-Mancuso.

Dove vedere la gara

Pordenone Empoli sarà visibile in esclusiva su Dazn alle ore 21.00.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20