fbpx
Settembre19 , 2021

Pordenone – Vicenza 1-2, Longo e Giacomelli fermano i neroverdi

Related

Supercoppa Basket 2021: Venezia-Virtus e Brindisi-Milano le semifinali

Saranno Venezia-Milano e Brindisi-Virtus Bologna le semifinali della Supercoppa...

Il primo Campionato Italiano di Pump Track ha i suoi vincitori

Il primo Campionato Italiano di Pump Track ha i...

Raiola avvisa la Juve: “De Light può andare via”

Parla poco, ma quando lo fa non è mai...

Roma partenza da grande ma occhio all’Hellas

Una Roma compatta che concede poco, verso la trasferta...

Share

Nella sfida tra Pordenone e Vicenza, valida per la XXI giornata di Serie B, le carte si mescolano e il risultato non è quello che ci si aspetta dal pronostico.

La cronaca di Pordenone – Vicenza, I tempo

La partita inizia subito a ritmi alti, con gli ospiti che si portano in vantaggio al 3′ grazie al colpo di testa di Longo. Nella prima fase il Vicenza continua a fare la partita, le prime occasioni per i neroverdi capitano soltanto intorno al 27′ ma Calo e Musiolik non riescono a concretizzare.

La squadra di Di Carlo continua a spingere e al 31′ colpisce una traversa con Beruatto, il Pordenone risponde nel finale di primo tempo su calcio piazzato.

II tempo

Il botta e risposta a livello di gioco che si è visto nella prima frazione scompare nella ripresa, caratterizzata soprattutto dalla contesa del possesso palla nella mediana.

Mancano gli spunti offensivi e le occasioni create che hanno reso il primo tempo molto avvincente, nonostante le due squadre abbiano effettuato tutti i cambi a disposizione.

Nel finale, però, il copione cambia: in 2′ la partita si riaccende e anima un andamento fino a quel momento monotono e spento.

All’87’ il Pordenone trova il gol del pareggio grazie al colpo di Morra che batte Perina; soltanto 1′ più tardi, però, viene ricacciato sotto nel punteggio dal gol di Giacomelli che trafigge Perisan con un destro all’incrocio imprendibile.

I 5′ di recupero assegnati dall’arbitro Volpi non riservono nessun cambiamento, termina così 1-2 la sfida tra Pordenone e Vicenza.

Gran colpo della squadra di Di Carlo che vince al Teghil e accorcia sul Pordenone in classifica portandosi in dodicesima posizione con 25 punti.

I neroverdi interrompono la striscia positiva di 6 risultati utili consecutivi e rimangono fuori dalla zona playoff a quota 29.

Di Carlo mantiene così la tradizione positiva contro Tesser, portando alla vittoria la sua squadra nonostante i pronostici avversi.

TABELLINO

PORDENONE – VICENZA 1-2

PORDENONE Perisan 6,5; Berra 5,5 (76′ Magnino sv), Vogliacco 5,5, Camporese 5,5, Falasco 6; Zammarini 5,5 (57′ Biondi 6), Calò 5,5 (38′ Misuraca 6), Scavone 5,5 (46′ Rossetti 6); Ciurria 5; Butic 6 (77′ Morra 6,5), Musiolik 5,5

A disposizione: Bindi, Stefani, Morra, Magnino, Banse, Biondi, Charzanowski, Rossetti

Allenatore: Tesser 6

VICENZA: Perina 6; Cappelletti 6,5, Pasini 6, Padella 6, Beruatto 7 (60′ Giacomelli 7); Zonta 6 (75′ Agazzi 6), Pontisso 6,5 (74′ Bruscagin 6), Cinelli 5,5; Vandeputte 6,5; Meggiorini 6 (60′ Gori 6), Longo 7 (84′ Valentini sv)

A disposizione: Zecchin, Gerardi, Valentini, Gori, Giacomelli, Bruscagin, Barlocco, Agazzi, Fantoni, Jallow, Lanzafame

Allenatore: Di Carlo 6,5

Marcatori: 3′ Longo, 87′ Morra, 88′ Giacomelli

Arbitro: Volpi 6

Ammoniti: 23′ Zammarini, 33′ Meggiorini, 56′ Vandeputte, 71′ Misuraca, 72′ Pasini, 90′ Jallow

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20