Porsche 99X Electric debutterà in Formula E.

A partire dalla stagione 2019-2020, il mondiale di Formula E potrà contare anche sulla presenza della Porsche. L’azienda automobilistica tedesca ha presentato ufficialmente la vettura con la quale prenderà parte alle competizioni del torneo dedicato alle monoposto elettriche, e lo ha fatto con un evento di grande portata che dimostra come tutta la società e il team siano motivati ad essere fin da subito competitivi e vincenti.

La presentazione ufficiale della Porsche che sfreccerà sui vari circuiti dedicati alla Formula E è avvenuta online tramite la piattaforma Twitch ed è durata ben quattro ore. Nel momento in cui sono stati tolti i veli alla vettura, immediatamente si è notato come il brand di Stoccarda abbia deciso innanzitutto di puntare sui suoi storici colori, ovvero una commistione di bianco, rosso e nero. La monoposto si chiamerà 99X Electric e durante la lunga diretta sul web è stato anche spiegato perché è stato scelto questo nome.

Porsche 99X Electric: la presentazione ufficiale.

Innanzitutto è stato prescelto il numero 99 a simboleggiare l’importanza che la Porsche ha dato al suo progetto di esordio nel campionato mondiale di auto elettriche, mentre la lettera X rappresenta il punto d’inizio di questa nuova ed ambiziosa esperienza non solo in pista ma anche nella produzione di automobili elettriche per il mercato dei consumatori.

I piloti che avranno il compito di portare al successo le macchine del marchio tedesco saranno André Lotterer e Neel Jani. Entrambi sono già legati al mondo Porsche, poiché hanno guidato le vetture di Stoccarda nel campionato FIA WEC. Il team potrà contare sul direttore del settore motorsport Pascal Zurlinden, che sarà affiancato dal responsabile tecnico Malte Huneke, dal responsabile di FE Amiel Lindesay, mentre il team manager sarà Carlo Wiggers.

Presentazione Porsche 99X Electric: le prime dichiarazioni

Durante la presentazione ufficiale della Porsche 99X Electric che bagnerà il debutto assoluto della casa tedesca in Formula E, sono arrivate le prime dichiarazioni dei responsabili di questo ambizioso progetto.

ePrix New York 2019 di Formula E: sfida Vergne-Di Grassi

Fritz Enzinger, vice-presidente di Porsche motorsport e del dipartimento omonimo del Gruppo Volkswagen, ha affermato che l’evento ha rappresentato una giornata campale per l’azienda, perché sancisce l’ingresso ufficiale nel mondo del torneo iridato per vetture elettriche. Il dirigente si è detto molto orgoglioso per il lavoro svolto fin qui dal team che ha dimostrato di essere di alto livello, aggiungendo che a questo punto è impaziente di vedere la 99X Electric sfrecciare in pista.

Anche Zurlinden ha voluto mettere in evidenza la portata storica della presentazione che ha di fatto dato il via all’esperienza della nuova monoposto realizzata per la Formula E. Infine ha ricordato che è stato certamente un giorno indimenticabile per tutti coloro che in questi ultimi mesi si sono impegnati duramente nel portare avanti i lavori e il progetto.

Vodafone e Porsche insieme in Formula E.

Il prossimo passo per la Porsche 99X Electric saranno i test interni di preparazione alla prossima edizione del torneo, mentre nelle settimane successive la scuderia di Stoccarda volerà a Valencia per partecipare alle prime prove ufficiali collettive con tutti gli altri team.

Intanto, proprio in queste ultime ore Vodafone ha annunciato che sarà lo sponsor principale di Porsche Motorsport in vista del prossimo campionato di Formula E. Si tratta di un accordo della durata di 5 anni che prevede, da parte della multinazionale di telefonia, la fornitura al team di sistemi di comunicazione e supporto tecnico.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.