Portieri: ecco i 10 più pagati al mondo

(di Marco Tulli) – Continua il viaggio alla scoperta dei 10 top portieri più pagati al mondo. Nell’articolo precedente abbiamo conosciuto i “numeri 1” più pagati al mondo dalla posizione 10 alla 6.

Dalla posizione numero 10 alla posizione numero 6, abbiamo visto:

Thibaut Courtois con 5.1 mln di euro, portiere del Real Madrid

Gianluigi Buffon con 5.3 mln di euro, portiere del PSG

Keylor Navas, ancora il Real Madrid in questione che, paga il numero 1 ben 5.4 mln a stagione

Ter Stegen, sempre nella Liga stavolta sponda Barcellona, con 5.6 mln

Petr Cech attualmente in forza all’Arsenal e prossimo al ritiro dichiarato per la fine della stagione, guadagna 5.6 mln

Andiamo a scoprire gli altri portieri più pagati al mondo

5. Manuel Never – Bayern Monaco

Portieri: ecco i 10 più pagati al mondo. Uscita di testa di Manuel Neuer.
una delle uscite classiche fuori l’area del numero 1 tedesco

Manuel Never, 33 anni e 193 cm di prestanza fisica, portiere di nazionalità tedesca, plurititolato campione di Germania, attualmente in forza al Bayern guadagna 5.7 mln di euro a stagione. Una cifra altissima, ma per un portiere che ti permette di giocare sempre con un uomo in più in mezzo al campo ne vale la pena. Manuel spesso tocca più palloni fuori l’area di rigore che all’interno, è praticamente un difensore aggiunto. Il suo Palmarès vanta 19 titoli collettivi tra i quali: 1 Campionato del Mondo “Brasile 2014”, 1 Champions League, 1 Coppa del mondo per club e diversi titoli a livello nazionale, inoltre 23 titoli a livello individuale tra cui; il Guanto d’oro del campionato mondiale di Brasile 2014, migliore portiere della Bundesliga nel 2007 e due volte vincitore di miglior giocatore della Bundesliga.

4. Iker Casillas – Porto FC

Portieri: ecco i 10 più pagati al mondo. Esultanza di Iker Casillas
esultanza di Iker Casillas

Tra i portieri più pagati al mondo, non poteva mancare lui, Iker Casillas, ex Real Madrid, attualmente estremo difensore del Porto, guadagna alla corte di Pinto de Costa una cifra pari a 6.6 mln di euro a stagione. Una carriera lunghissima la sua, iniziata nell’ormai lontano 1990 nelle giovanili del Real Madrid e, conclusasi nel 2015. Real Madrid dove trova l’esordio a soli 18 anni in una notte di Champions League, il 12 settembre 1999 allo Stadio San Mames contro l’Athletic Bilbao. Una carriera fatta di trofei di ogni tipo; dalla Coppa di Spagna alla vittoria della Liga, alla Coppa del mondo per club, passando per gli Europei del 2008 replicati nel 2012 e, raggiungendo il culmine con la vittoria ai Mondiali del 2010.

3. Ederson – Manchester City

Ederson durante il rilancio del pallone con le mani
Ederson Moraes nel rilancio del pallone per la ripresa del gioco

Di solito quando si pensa ai brasiliani, con la mente si vola subito verso “mostri” sacri del calcio moderno come Neymar, Ronaldinho, Kakà, ma a lui non ci si pensa perché è un brasiliano “atipico”. A differenza degli altri suoi connazionali, lui la sua fortuna l’ha fatta con le mani. Ederson, portiere dalla maglia numero 31, portiere del Manchester City, ha vinto la sua seconda Premier League al termine di una stagione pazzesca della squadra che ha raccolto ben 98 punti e solo 23 gol subiti. Attualmente Ederson guadagna 9.9 mln a stagione. Uno stipendio faraonico per chi difende la porta della squadra della squadra dello sceicco Mansur bin Zayd Al Nahyan.

2. Jan Oblak – Atletico de Madrid

Oblak che si oppone in uscita a Bale
Oblak in uscita si oppone al tiro di Bale

E’ lui il secondo “superman” più pagato al mondo con 10 mln di euro a stagione. Con la ristrutturazione in casa Atletico, lui è stato calcolato come perno fondamentale della squadra e gli è stato adeguato lo stipendio in base a questo. Oblak portiere sloveno di soli 26 anni è approdato all’Atletico de Madrid nel 2014 dopo un anno al Benfica, con il quale ha vinto 1 Coppa di Lega portoghese, 1 Campionato portoghese e 1 Coppa del Portogallo. Con l’Atletico de Madrid Oblak ha vinto 1 Supercoppa di Spagna nel 2014, 1 UEFA Europa League e 1 Supercoppa UEFA nel 2018 proprio contro i rivali storici del Real Madrid.

1. David de Gea Quintana – Manchester United

Una parata pazzesca di de Gea che leva il pallone dall'incrocio dei pali.
un portiere con le ali, de Gea che sventa la minaccia con una parata degna di nota

Per trovare il portiere dai guanti “d’oro”, dobbiamo volare nuovamente in Inghilterra, ancora a Manchester, stavolta però sponda United. Il numero uno del Manchester United nonché numero una della nazionale spagnola, guadagna la “modica” somma di 10.5 mln di euro a stagione. Un ingaggio che lo rende in assoluto il portiere più pagato al mondo. Proveniente dal campionato spagnolo e più precisamente dall’Atletico de Madrid, de Gea difende la porta dello United dal 2011. Con lo United ha vinto 3 Community Shield, 1 Campionato inglese, 1 Coppa d’Inghilterra ed 1 Coppa di Lega inglese. Il suo Palmarès si estende anche a trofei internazionali quali; 1 UEFA Europa League con il Manchester United nella stagione 2016-17 ma anche 1 con l’Atletico nel 2009/10 e sempre nello stesso anno 1 Supercoppa UEFA.

Per andare a leggere chi sono gli altri portieri portieri più pagati al mondo clicca qui.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.