Salutato coach Terry Stoots dopo nove stagioni, in casa dei Portland Trail Blazers è partito il toto allenatore. Ci sarebbe anche Mike D’Antoni, 70 anni, reduce dall’esperienza come assistente di Steve Nash ai Brooklyn Nets, tra i candidati a questo ruolo.

Portland-Mike D’Antoni: cosa c’è di vero?

Al momento sembrano essere soltanto voci, dato che D’Antoni è stato accostato più volte alla franchigia della Western Conference dopo la separazione con Stoots. Indubbiamente, però, il suo profilo non è in discussione.

Due volte Coach of the Year, ha trascorso ben 16 stagioni in Nba come capo allenatore. L’ultima esperienza alla guida di una squadra è stata quella con gli Houston Rockets , conclusa nel 2020. Nei quattro anni a Houston, D’Antoni ha ottenuto un record di 217 vittorie e 101sconfitte, portando sempre la squadra ai playoff e una volta anche nelle finali di Conference nel 2018.

Oltre a D’Antoni figurano altri papabili come Chaucey Billups , attuale assistente di Ty Lue ai Clippers e sul quale ci sarebbe anche l’interesse dei Boston Celtics dopo l’addio di Brad Stevens.

Brad Stevens giura fedeltà ai Boston Celtics

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20