Porto-Juventus, match valido per gli ottavi di finale di andata di Champions League 2020/2021 in programma mercoledì 17 febbraio 2021 allo stadio Dragao di Oporto, sarà il sesto confronto tra le due squadre. Il bilancio parla totalmente bianconero, con cinque successi e un pareggio.

Porto-Juventus: quali sono i precedenti?

Il primo risale al lontano 1984 in occasione della finale di Coppa delle Coppe giocata a Basilea. La Juventus, guidata da Giovanni Trapattoni, si aggiudica il trofeo battendo i portoghesi per 2-1( reti di Vignola, Sousa e Boniek.

Diciassette anni dopo le due squadre si ritrovano faccia a faccia nella fase a gironi della Champions League 2001/2002, con i bianconeri che ottengono quattro punti tra andata e ritorno. Dopo il pareggio a reti bianche ottenuto in Portogallo, la Juventus vince 3-1 a Torino rimontando lo svantaggio di Clayton grazie alle reti di Del Piero, Montero e Trezeguet.

Sarà la fase ad eliminazione diretta dell’edizione della Champions League 2016/2017, quella che culminerà per i campioni d’Italia con la finale di Cardiff persa contro il Real Madrid 1-4, a far incrociare le armi alle due compagini. All’ andata, ad Oporto, ci pensano Pjaca e Dani Alves a fissare il risultato finale sullo 0-2, mentre al ritorno un calcio di rigore realizzato da Dybala sancirà la matematica qualificazione ai quarti.

Porto-Juventus: probabili formazioni e in tv

Cuadrado si ferma: salta Porto-Juventus?

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20