post Atalanta-Midtjylland

Oggi 1 Dicembre nello Stadio Gewiss Stadium alle ore 21:00 si è disputata la partita Atalanta-Midtjylland. Nelle dichiarazioni Post Atalanta-Midtjylland gli allenatori hanno parlato degli errori commessi e sulle occasioni non sfruttate, soprattutto dalla Dea. Il pareggio ottenuto ha obbliga la squadra di Gasperini ha giocarsi il tutto per tutto nella prossima partita che giocheranno con l’Ayax, in questo momento è al secondo posto nel Gruppo D con 8 punti, ma l’obiettivo prossimo sarà solo vincere.

Post Atalanta-Midtjylland: che cosa ha detto Gian Piero Gasperini?

L’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha parlato al termine della sfida contro il Midtjylland. Gasperini ha detto: “Non abbiamo ancora ottenuto il passaggio del turno, ora andremo ad Amsterdam a giocarci la qualificazione. All’inizio del girone avremmo messo la firma per essere in questa situazione, direi che abbiamo questo piccolo vantaggio e cercheremo di sfruttarla”. Sulla brillantezza mancata Gasperini dice: “La squadra sta giocando bene a centrocampo e in difesa, ci manca qualcosa in attacco. C’è della scarsa condizione e un po’ di nervosismo. Davanti alzi il livello delle prestazioni: le occasioni le abbiamo create, forse devo provare a mettere Romero davanti”.

Gasperini: che cosa aveva detto sui tempi ravvicinati?

Sul tempo ristretto tra una partita e l’altra Gasperini ha dichiarato: “Giochiamo queste partite di fila, poi il campionato sicuramente ci toglie la possibilità di recuperare tutte le energie, non solo quelle fisiche. Quando esci da questo tipo di gare non è facile giocare con continuità, lo scorso anno giocavamo ogni tre settimane. In campionato ci sono squadre che spesso fanno la settimana regolare. Noi essenzialmente facciamo fatica in attacco. C’è grande impegno, ma scarsa lucidità”.

Alla domanda se la partita di stasera sia stata sottovalutata Gasperini risponde: “Nella partita d’andata siamo stati perfetti, la gara si era incanalata bene sin da subito. Sapevamo che era una squadra preparata, hanno creato problemi anche ad Ajax e Liverpool. Hanno messo schierato questa formazione inedita, hanno fatto gol subito. Per noi è un merito in più averla recuperata”. Sul risultato ottenuto Gasperini dice: “Con un risultato che ci dà un piccolo vantaggio verso Anfield. La gara si è incanalata male all’inizio, abbiamo avuto opportunità per raddrizzarla, ma questo è un momento di difficoltà realizzativa. Però la squadra va premiata”.

Cosa ha detto Gasperini di Gomez e Ilicic?

“Non ero soddisfatto della prestazione del Papu, con Ilicic ho tentato di migliorare, il salto di qualità ce l’ha dato Amad, davanti facciamo un po’ di fatica. Il resto della squadra ha fatto molto bene, ho visto impegno da parte di Zapata, di Muriel. Speriamo trovino una condizione migliore”. Sui colombiani Gasperini ha detto: “Hanno dato tutto quello che avevano oggi, gli avversari erano molto fisici, forte nei contrasti, trovando squadre che hanno vinto il campionato nel loro paese. Non è semplice giocare sempre dal punto di vista tecnico, ma l’ha decisa un difensore”. Su Romero Gasperini dice: “Sì, si fa apprezzare molto nel piano difensivo, riesce a tenere molto bene dietro. All’andata era stato protagonista con un assist, oggi ha trovato il gol, anche molto bello e utile”.

Post Atalanta-Midtjylland: le parole di Gasperini sugli infortunati

Sugli infortunati Gasperini ha detto: “Molto difficile, se non per Gollini, per fortuna è una forte contusione, gli altri alle prese con il Covid vedremo domenica. Anche per lui bisogna vedere, in pochi giorni sta recuperando. Pasalic, fare una previsione è difficile, ieri e oggi va molto meglio”. Sugli avversari di stasera Gasperini dice: “Sapevamo avesse forza fisica, è sempre stata in gara, molto in equilibrio, Ha fatto una tattica molto difensiva rispetto al solito, mi è dispiaciuto l’ostruzionismo, il perdere tempo. Mi sembrava non adatto alla partita”.

Sul momento della Dea Gasperini dice: “Non stiamo attraversando un momento semplice in attacco, alcuni giocatori non sono al meglio, abbiamo comunque la loro disponibilità fortunatamente altrimenti diventa un problema. Il resto della squadra ha un’ottima condizione, anche questa sera non era facile giocare negli spazi. Il fatto che la società sa che a febbraio-marzo giocherà ancora le coppe sia un ottimo traguardo, ha il tempo: la partita di mercoledì sarà molto importante, si può pensare in chiave europea e quel che è il proseguo del campionato”.

Leggi anche: -Atalanta-Midtjylland 1-1: pareggio sofferto della Dea

Pagina Twitter Atalanta: https://twitter.com/Atalanta_BC?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor+

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20