Oggi 16 Marzo 2021 nello Stadio San Vito si è disputata la partita Cosenza-Vicenza di Serie B. Nel post Cosenza-Vicenza i due Mister hanno rilasciato le loro dichiarazioni. La squadra di casa si impone nel primo parziale mentre gli ospiti sembrano soffrire le ripartenze e non riescono a trasformare le azioni potenziali in pericoli per gli avversari. Ma nel secondo parziale tutto cambia e il Vicenza riesce a inseguire e collezionare il gol del pareggio che fa calare il sipario sulla gara.


Cosenza- Vicenza 1-1: Valentini risponde a Gliozzi


Post Cosenza-Vicenza: che cosa ha detto Roberto Occhiuzzi?

L’allenatore del Cosenza Roberto Occhiuzzi ha rilasciato delle dichiarazioni al termine della sfida contro il Vicenza. Occhiuzzi dice: “Vista pure la superiorità numerica sono due punti persi. Non mi è piaciuto che la squadra si sia abbassata nel primo tempo dopo il gol, cosa che non volevo. Dovevamo reagire diversamente su alcune uscite. La rete presa su calcio d’angolo? Abbiamo cambiato modo di difenderci sui tiri piazzati, a Salerno abbiamo difeso bene e anche nel primo tempo. Marcando a zona c’è chi deve andare a impattare la palla, il duello si può perdere. L’unico modo per segnare undici contro dieci era aggirarli, si difendevano dentro e ti davano ampiezza. Bisognava crossare e lo abbiamo fatto con Corsi, Crecco e Sciaudone, ma bisogna anche far girare palla più velocemente”. 

Occhiuzzi: che cosa ha detto sulla partita?

Sulla partita Occhiuzzi ha detto: “In alcuni ruoli eravamo molto deficitari abbiamo dovuto sacrificare qualcuno che per forza di cose ha dovuto giocare. Spesso siamo rimasti in dieci e abbiamo portato a casa il risultato, quando succede si fa più dura per chi attacca. Ma noi oggi dovevamo essere più bravi, era uno scontro salvezza e si doveva portare a casa la vittoria. Guardiamo già alla Reggiana, mancano nove gare, non dobbiamo scoraggiarci, i conti si fanno alla fine”.

Post Cosenza-Vicenza: cosa ha detto Vincenzo Vivarini?

L’allenatore del Vicenza Vicenzo Vivarini ha rilasciato delle dichiarazioni al termine della gara contro il Cosenza. Vivarini ha detto: “È stata una partita strana perché nel primo tempo abbiamo subito un solo tiro in porta e ci hanno fatto goal purtroppo, però la partita l’abbiamo fatta, abbiamo avuto anche un calcio di rigore e quindi penso che magari si poteva vincere però è sempre importante fare punti e li abbiamo fatti su un campo difficile”. Alla domanda se deve ringraziare qualcuno Vivarini dice: Prima di tutto devo ringraziare Gesù che è la mia forza, mi aiuta sempre ad andare avanti. Poi a mia moglie che mi supporta e mi sopporta tante volte e sopratutto in questo giorno un po’ triste per me perché è morto un amico di Covid lo dedico alla sua memoria perché era un bravissimo ragazzo e anche alle persone che hanno perso un caro in questo momento particolare”.

Vivarini: che cosa ha detto sulle critiche ricevute?

Alla domanda se ci sia stata una rivalsa per chi non aveva creduto in lui Vivarini dichiara: “Sempre. Però qui questa sensazione non ce l’ho avuta. Qui mi hanno trattato sempre bene, hanno creduto in me e mi sento di dover ripagare questa fiducia e grazie a Dio l’ho potuto fare con un gol però cerco sempre di far fare buone prestazioni e di far dare il massimo in campo. Punto d’oro? Un pareggio importantissimo. Poi peccato per l’espulsione, non ho capito se c’era o meno, forse in 11 contro 11 era una partita che potevamo vincere, però non è importante rimpiangere le cose dobbiamo andare avanti. Abbiamo fatto un punto importante ora guardiamo la prossima sfida”.

Vivarini: che cosa ha detto ai giocatori nel primo tempo?

Vivarini conclude dicendo: “Cosa ci siamo detti a fine primo tempo? Ci siamo detti che stavamo giocando bene e che le cose non stavano andando come volevamo per degli episodi, però la partita la stavamo facendo noi, loro aspettavano i colpi nostri. Ci siamo detti di continuare così ancora con più forza e determinazione e lo abbiamo fatto, e si è visto anche il lavoro di squadra con un uomo in meno che non era facile. Il loro goal? Sicuramente la rivedremo con il mister per non commettere gli stessi errori. Tuttavia dobbiamo sempre guardare le cose positive perché questa squadra ce ne ha tante e possiamo fare molto bene da qua in avanti. Gruppo solido? Qui chi gioca fa sempre una prestazione da Vicenza con guerra, lotta e gioco, e dobbiamo continuare così nelle prossime nove partite che rimangono”.

Pagina Twitter Cosenza: https://twitter.com/CosenzaOfficial?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Pagina Twitter Vicenza: https://twitter.com/LRVicenza

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20