Oggi 13 Gennaio 2021 nello Stadio Artemio Franchi alle ore 15:00 si è disputata la partita Fiorentina-Inter valida per gli Ottavi di Coppa Italia. Un primo tempo giocato quasi perfettamente dall’Inter, mentre nel secondo tempo la Fiorentina è cresciuta anche se poi l’Inter ha trovato dopo un primo smarrimento la giusta via. Nei tempi supplementari Lukaku ha trovato la rete del vantaggio.

Post Fiorentina-Inter: che cosa ha detto Cesare Prandelli?

L’allenatore della Fiorentina Cesare Prandelli ha rilasciato delle dichiarazioni al termine della partita persa contro l’Inter. Prandelli sulla partita ha dichiarato: “C’è amarezza perché a un minuto dalla fine del secondo tempo supplementare abbiamo lasciato solo un attaccante in area di rigore. Ma il risultato va accettato, e c’è anche orgoglio per la prestazione. Io non voglio far polemiche e ho rispetto per gli arbitri, ma a trenta secondi dalla fine ci vorrebbe un po’ di tatto. Nelle ultime partite le prestazioni sono sempre state buone, magari i risultati arrivano solo in parte ma la consapevolezza è che dobbiamo continuare così, con i giocatori in condizione giusta”.

Post Fiorentina-Inter: che cosa ha detto Antonio Conte?

L’allenatore dell’Inter ha rilasciato delle dichiarazioni al termine della sfida vinta contro la Fiorentina. Conte sulla partita ha dichiarato: “Sicuramente è una qualificazione meritata, che poteva anche arrivare al 90′ perché abbiamo avuto occasioni importanti, ma va bene così. I ragazzi sono stati bravi, hanno giocato con buon ritmo, buona organizzazione. Sono soddisfatto, così come son contento per quei calciatori come Kolarov hanno avuto il covid e non giocava da tanto dall’inizio, ma anche Ranocchia. A testimonianza che sono ragazzi seri che hanno a cuore l’Inter, sono contento di allenarli”.

Sulle risposte avute dai calciatori Conte dichiara: “Ho avuto risposte positive, come ho detto in conferenza sarebbe scesa in campo la squadra migliore. De Vrij, Bastoni, Brozovic e Barella venivano da un tour de force importante. Romelu sta cercando di smaltire un problema, dopo la Roma ha lavorato a parte. Lo stesso Hakimi ieri aveva 38 di febbre. Abbiamo messo in campo una formazione importante per passare il turno, son contento perché tutti quanti in questo gruppo sono coinvolti, con l’unico obiettivo di far bene”.

Conte: che cosa ha detto sugli obiettivi raggiunti?

Sulla partita appena trascorsa Conte conclude dicendo: “I 120 minuti? C’è l’aspetto positivo di aver passato il turno su un campo difficile, quando vinci è energia allo stato puro. Questi ragazzi hanno vinto otto gare consecutive nelle ultime dieci di campionato. Spesso e volentieri si rischia di bruciare le energie nervose, perché tante volte non basta mai quello che fai. era importante per noi qualificarci, questa è energia allo stato puro. Ci aspetta una partita con degli stimoli, capiremo quanto avremo ridotto il gap sul campo dopo un anno e mezzo di lavoro. Ora recuperiamo e poi penseremo a preparare la partita nel migliore dei modi”.

Leggi anche: Fiorentina-Inter- 1-2: i nerazzurri volano ai quarti

Pagina Twitter Inter: https://twitter.com/Inter?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20