fbpx
Settembre22 , 2021

Post Frosinone-Chievo: le dichiarazioni degli allenatori

Related

L’Atalanta gioca con grande spirito

L'Atalanta gioca grande spirito, dice Gasperini, intervistato da Dazn...

Prima vittoria al Gewiss Stadium per la Dea

Prima vittoria stagionale al Gewiss Stadium per la squadra...

-Pisa-Monza 2-1: i Toscani continuano ad imporsi

Oggi 21 Settembre 2021 nello Stadio Romeo Anconetani alle...

Cosenza-Como 2-0: Gori e Millico regalano tre punti preziosi a Zaffaroni

Il Cosenza ottiene il suo terzo risultato utile consecutivo...

NFL, Week 3 – La preview di Panthers – Texans

La terza settimana di National Football League si apre...

Share

Ieri 5 Dicembre nello Stadio Benito Stirpe alle ore 14:00 si è disputata la partita Frosinone-Chievo. Nel Post Frosinone-Chievo gli allenatori hanno chiarito dubbi e perplessità legate alla partita. Il Chievo era stato ottimo nel primo tempo, con un buon gioco e una buona tecnica era stato in grado di vincere provvisoriamente. Ma nel secondo tempo il Frosinone è stato devastante.

Post Frosinone-Chievo: che cosa ha detto Alessandro Nesta?

L’Allenatore del Frosinone Alessandro Nesta è apparso felice e ha rilasciato delle dichiarazioni dopo la vittoria contro il Chievo. Nesta ha detto: “Sicuramente mi è piaciuto lo spirito che abbiamo messo, oggi siamo stati squadra. Noi storicamente facevamo sempre fatica quando andavamo sotto. Oggi abbiamo recuperato due gol in una giornata in cui eravamo in grande difficoltà in difesa dove abbiamo perso anche Curado, oltre ad Ariaudo e Capuano, Baroni e D’Elia. Avevamo pensato anche di cambiare modulo e passare a quattro in difesa, ma poi abbiamo deciso di non stravolgerci. E in una giornata di questo tipo contro una squadra così forte, posso dire senza ombra di smentita che la squadra abbia fatto una grandissima prestazione”. Sul carattere della sua squadra Nesta risponde: “Voglio vedere il Frosinone che vince e speriamo non sempre in rimonta. Comunque un Frosinone che ha carattere, che non ha paura di fronte alle difficoltà, che non traballa. Oggi ha fatto un passo avanti importante”.

Nesta: cosa ha detto sulla strategie di difesa e di attacco?

Sulle mosse giuste da fare in campo Nesta ha detto: “A volte se non riesci ad andare in avanti bisogna pensare che c’è anche un avversario che ti dà i tempi, ti toglie gli spazi. Il Chievo aveva giocatori di grande gamba come Canotto, Garritano e poi davanti sono forti. E’ normale che se non prendi bene i tempi di uscita, quando vai pressione rischi di scoprirti e mandarli in porta. Durante una partita ci sono le ondate, bisogna saperle gestire senza impaurirsi. Magari per 10 minuti l’avversario dà il meglio di sé e allora devi imparare a stare più basso. Quei momenti devi accettarli senza andare in panico. E poi le partite cambiano”. Su Dionisi Nesta risponde lapidario: “La società parlerà su questa questione”.

Post Frosinone-Chievo: cosa ha detto Alfredo Aglietti?

L’Allenatore del Chievo Alfredo Aglietti ha parlato al termine della gara persa contro il Frosinone di Nesta. Aglietti ha detto: “Raccontare questa partita è difficile. Credo che per 42 minuti si sia visto un Chievo bellissimo: abbiamo fatto due gol e potevamo segnarne altri. In un momento un po’ casuale di spinta loro abbiamo subito un gol, non riuscendo a rinviare bene una palla e con un mezzo fuorigioco. Abbiamo subito questo 2-1 e, rientrando negli spogliatoi, tutto quello che avevamo fatto fino a quel momento è stato non vanificato ma visto in modo differente. Ha dato coraggio a loro, mentre a noi dubbi e preoccupazioni. Questo si è visto all’inizio del secondo tempo, poi la partita si è riequilibrata. Potevamo fare gol noi così come loro e noi ancora una volta abbiamo sbagliato delle occasioni assurde. Quando sbagli così tanto, il calcio ti punisce. Dobbiamo fare ancora una volta mea culpa, ma se non capiamo determinate situazioni faremo fatica a fare il salto di qualità”.

Aglietti: cosa ha detto sulle assenze?

Sulla questione infortunati Aglietti ha detto: “Quando una squadra scende in campo contro un avversario forte come il Frosinone e per tempo fa quello che ha fatto il Chievo, è inutile parlare di assenze. Quello di cui bisogna parlare e che forse, a livello caratteriale, pecchiamo un po’ nei momenti topici della partita. Questo va al di là di chi gioca, perché è successo un po’ con tutti”.

Leggi anche: Frosinone-Chievo- 3-2: la rimonta spettacolo dei ciociari

Pagina Facebook Frosinone: https://www.facebook.com/Frosinone1928

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20