Oggi 10 Aprile 2021 nello Stadio Benito Stirpe alle ore 16:00 si è disputata la partita Frosinone-Cittadella di Serie B. Nel post Frosinone-Cittadella si sono rilasciate le dichiarazioni dei due allenatori. Il Cittadella trova subito il gol nel primo parziale grazie a Beretta, mentre il Frosinone sbaglia un calcio di rigore. Nel secondo parziale i ciociari pareggiano con Brighenti sprecando alcune buone occasioni per portare a casa i tre punti.


Frosinone-Cittadella 1-1: Brighenti risponde a Beretta


Post Frosinone-Cittadella: che cosa ha detto Fabio Grosso?

L’allenatore del Frosinone ha rilasciato delle dichiarazioni al termine della gara pareggiata contro il Cittadella. Grosso ha detto: “La squadra va in campo e cerca di dare tutto, ma gli episodi non ci stanno aiutando. Mi auguro che presto questa cosa possa cambiare perché abbiamo bisogno di un ‘click’ che sostenga il lavoro che facciamo. I ragazzi vogliono fare bene. Oggi è stata una partita difficile: nel primo tempo siamo partiti bene, poi abbiamo preso gol al primo cross subito e abbiamo avuto la possibilità di ristabilire subito la parità su rigore, ma non ci siamo riusciti. Questo avrebbe potuto buttarci giù, invece siamo rimasti in gara e siamo entrati in campo con energia, pareggiandola e lottando fino alla fine: sicuramente non con grande ordine e qualità, ma con tantissima generosità”.

Grosso: che cosa ha detto sulla squadra e sulla zona Playout?

“La squadra ha bisogno di un qualcosa che ci venga a favore, premiando la nostra generosità. Ovviamente non è facile la situazione in cui ci troviamo. Ma sono fiducioso: la squadra lavora bene, dà tutto, anche se a volte magari non si vede. I ragazzi sentono la responsabilità di questo periodo e stanno cercando di fare il massimo. Mancano poche giornate, sappiamo dove ci troviamo. Abbiamo un margine e vogliamo aumentarlo. Peccato oggi non esserci riusciti perché forse lo avremmo meritato”. Su Novakovich dice: “È un giocatore importantissimo. Però ha un problema da inizio campionato e a Salerno si è acutizzato tanto. Ha molto dolore e ho preferito non usarlo, sperando che si riprenda la prossima settimana”.

Grosso: che cosa ha detto su Parzyszek?

Alla domanda sul perché avesse fatto entrare Parzyszek a pochi minuti dalla fine della gara Grosso risponde: “Perché avevamo la gara in mano, pur non creando grandi pericoli, e avevamo in panchina giocatori offensivi che non erano al top, quindi avevo paura di spaccare la squadra. Ho pensato che sarebbe stato troppo rischioso. L’ho messo in campo appena siamo rimasti in superiorità numerica. Vedremo di volta in volta. Faccio le scelte per il bene della squadra”. Su Iemmello e il suo ruolo nel tridente Grosso dice: “Per me può farlo. E oggi ha ricoperto quel ruolo anche bene. Se avesse fatto gol su rigore avrebbe acquisito la fiducia di cui hanno bisogno lui e la squadra”.

Grosso : che cosa ha detto sui centrocampisti

Sui centrocampisti Grosso conclude dicendo: “Ho cercato di mettere i giocatori che ritenevo migliori per questa gara. Non siamo bellissimi in questo momento perché la situazione non è facile, le teste dei giocatori non sono libere. Però sono convinto che riusciremo a fare i punti che ci servono per guardare avanti con fiducia”.

Post Frosinone-Cittadella: che cosa ha detto Roberto Venturato?

L’allenatore della Cittadella Roberto Venturato ha rilasciato delle dichiarazioni al termine della gara pareggiata contro il Frosinone. Venturato ha detto: “Siamo venuti a Frosinone per cercare di vincere la partita, perché per noi la vittoria sarebbe stato un risultato troppo importante. Dopo aver trovato il vantaggio, non siamo riusciti ad esprimerci come di solito sappiamo fare. Abbiamo lottato, cercando di mantenere il risultato, commettendo un’ingenuità sul loro gol nel secondo tempo. Sicuramente l’idea era quella di andare in vantaggio e portare a casa un risultato importante. Dobbiamo accontentarci di questo pareggio e sapere che si dovrà lottare fino in fondo per cercare di restare dentro l’obiettivo, che per noi è troppo importante, cioè quello dei playoff”.

Venturato: che cosa ha detto sul rigore concesso al Frosinone?

“Il calcio di rigore sicuramente non c’era, perché la spinta di Iemmello mi sembrava fosse evidente, però l’arbitro ha valutato in questa maniera e, fortunatamente, Kastrati è stato bravo a neutralizzare”. Su Ghiringhelli Venturato dice: “Ghiringhelli l’ho sostituito perché ha preso una botta in testa e non lo abbiamo voluto rischiare, speriamo non sia nulla di grave e di poterlo recuperare per la partita di sabato”. Sulla gara Venturato ha detto: Sul loro pareggio abbiamo commesso un’ingenuità: Proia avrebbe potuto stoppare la palla, portarsela avanti, ma c’è stato un contrasto fuori dall’area di rigore e ci siamo trovati un po’ spiazzati su quella determinata situazione. Purtroppo queste sono situazioni che fanno parte del calcio. Avremmo potuto fare gol noi su due o tre episodi, ma tutto sommato è stata una gara lottata e combattuta, in cui non siamo riusciti ad esprimere al meglio il nostro gioco e le nostre qualità”.

Post Frosinone-Cittadella: Venturato che cosa ha detto sul suo futuro?

“Dobbiamo mantenere entusiasmo e positività. Abbiamo ottenuto ancora una volta un risultato positivo, però dobbiamo cercare di vincere qualche partita. Ormai ciò che conta adesso è ottenere i tre punti. Da questa partita dobbiamo uscirne con entusiasmo, positività per prepararci al meglio alla gara di sabato contro il Chievo, un altro fondamentale scontro diretto”.

Pagina Twitter Frosinone: https://twitter.com/Frosinone1928?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Pagina Twitter Cittadella: https://twitter.com/ascittadella73?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20