Sabato 20 Marzo nello Stadio Mapei Stadium alle ore 14:00 si è disputata la partita Reggiana- Cosenza di Serie B. Nel post Reggiana-Cosenza hanno rilasciato le loro dichiarazioni i due Mister. Il Cosenza è partito subito con un gran gol ma poi non è riuscita a dilagare nel primo tempo anche perché la squadra di casa ha chiuso i varchi. Nel secondo parziale invece La Reggina riesce a segnare il gol del pareggio, ma nemmeno lei affonda il colpo e quindi il pari rimane fissato fino alla fine della gara.


Reggiana- Cosenza 1-1: Varone risponde a Gliozzi


Post Reggiana-Cosenza: che cosa ha detto Massimiliano Alvini?

L’allenatore della Reggiana Massimiliano Alvini ha rilasciato delle dichiarazioni al termine della gara pareggiata contro il Cosenza. Alvini sulla partita dice: “Partita cominciata malissimo, ma siamo stati sul pezzo. In una partita così importante, prendere gol dopo due minuti su un errore che non potevamo commettere ha significato certamente uno choc”. Sulla prestazione contro il Cosenza Alvini dice: ” La squadra si è saputa riprendere, anche se abbiamo subito rischiato di prendere lo 0-2. Del Pinto? Non stava benissimo in riscaldamento e a quel punto ho deciso di fare cambiamento tattico con Lunetta. Il gol di Varone è importante, ne potevamo fare altri come subirne. Ci abbiamo messo carattere, cuore e idee. La squadra è sul pezzo, siamo consapevoli di quello che facciamo. Oggi ho riconosciuto la squadra e quindi non potevo non dirgli bravi anche per come avevamo iniziato”.

Post Reggiana-Cosenza: che cosa ha detto Roberto Occhiuzzi?

L’allenatore del Cosenza Roberto Occhiuzzi ha parlato al termine della gara pareggiata contro la Reggiana. Occhiuzzi sulla salvezza dice: “La salvezza diretta è un miraggio? Assolutamente no, è tutto dentro, mancano otto battaglie e bisogna stare sul pezzo con concentrazione. Guardiamo la realtà, ma i conti si faranno alla fine. Siamo battaglieri, cerchiamo di fare gioco, la squadra lotta e combatte, questo è importante”. Su Gliozzi ha detto: “Fortunatamente sta bene, è in ospedale e sta facendo una TAC di controllo. Abbiamo avuto paura, in quel momento per me la gara poteva anche finire, sono frangenti davvero brutti. Mi hanno subito rassicurato, mi sono avvicinato e l’arbitro è stato gentile a farmi entrare per valutare le condizioni del ragazzo. Adesso il ragazzo è lucido”.

Occhiuzzi: che cosa ha detto sul pareggio?

Sul risultato della gara Occhiuzzi dichiara: Questo è un pareggio che serve, sarebbe stato importante vincere ma bisogna guardare la gara. Lo scorso anno ero l’unico a crederci e, se la situazione dovesse ripetersi, non mi tirerò indietro: ci credo tanto, devo combattere e lottare. In settimana abbiamo poco tempo, ho utilizzato l’ultimo giorno, il pre-gara per lavorare sulla gestione della palla e del recupero. Nel primo tempo abbiamo fatto bene ma sbaglieremo l’ultima scelta e questo non deve accadere. Siamo bravi a fare gioco ma dobbiamo migliorare, dopo aver riconquistato il pallone a gestirlo e nell’ultima scelta.

Occhiuzzi: che cosa ha detto sulla conquista della salvezza?

Occhiuzzi sull’obiettivo salvezza dice: “Guardo gara dopo gara, ovviamente do un occhio alla classifica ma non posso fare dei conti. Penso positivo, ricordo l’anno scorso. Il gruppo sta lì, oggi avevamo di fronte una squadra con le nostre stesse tensioni, ergo la palla nei piedi scottava per entrambe le compagini, espressioni di piazze importanti. Dal primo minuto cerchiamo sempre il gioco, ma ci sono anche gli avversari e bisogna considerarli”.

La squadra sta approcciando bene, segna subito e mantiene il pallino del gioco. Nel secondo tempo forse è venuta a mancare un po’ la prima pressione, infatti ho sostituito Tremolada con Kone. L’infortunio di Gliozzi ci ha un po’ fermato, prima del loro gol su una seconda palla. Vera è entrato a freddo, nel finale del primo tempo ha avuto un po’ di difficoltà. Avremmo dovuto chiuderla, probabilmente se il palo-palo fosse stato gol saremmo qui a parlare d un’altra partita. Loro hanno cominciato a giocare sulle seconde palle, la stavamo gestendo bene, tranne che in un’occasione, dove ci hanno punito”.

Pagina Twitter Reggiana: https://twitter.com/reggiana1919_it

Pagina Twitter Cosenza: https://twitter.com/CosenzaOfficial?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20