post Roma-Spezia

All’Olimpico lo Spezia ha battuto la Roma 4 a 2 ai tempi supplementari, aggiudicandosi il passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia. Una pesante sconfitta per i giallorossi, a soli quattro giorni da quella rimediata contro la Lazio nel derby della Capitale. Post Roma-Spezia Fonseca, Italiano e Saponara hanno commentato la gara.

Cosa ha detto Fonseca?

L’allenatore giallorosso post Roma-Spezia ha usato queste parole per commentare la sconfitta: “Abbiamo avuto un avvio difficile, un rigore, poi però la squadra ha reagito, abbiamo sbagliato tanti gol, abbiamo recuperato il risultato e con 2 giocatori in meno è stato difficile. E’ un momento difficile, volevamo andare più avanti in Coppa, non posso dire niente sull’atteggiamento, dobbiamo preparare la prossima partita“.

L’errore del cambio

Alla domanda su come si spiega l’errore sul cambio (la Roma ha effettuato 6 cambi quando il regolamento ne prevede massimo 5) ha risposto: “Se c’è un problema abbiamo tempo di parlarne internamente”.

Post Roma-Spezia: Dzeko e Mayoral insieme?

E’ vero che abbiamo creato tante situazioni per avere un altro risultato, penso che la partita con la Lazio quando ho iniziato a giocare con 2 attaccanti la squadra non ha fatto bene. Coin il sistema di oggi abbiamo creato tanto, non penso sia stato un problema di sistema oggi“.

9 gol in 3 partite

Non siamo una squadra che vuole giocare da prima fase di possesso, i gol presi non sono usciti dalla fase di possesso. Non sono stati un problema di costruzione questi due gol presi stasera“.

Cristante

In 11 contro 11 lo Spezia non ha creato molto, Cristante ha fatto bene la fase difensiva. Contro una squadra che pressa alto la qualità di Bryan è importante, ha fatto una buona partita come difensore centrale“.

Fonseca spiega le amnesie difensive

Devo dire che esiste un problema di mentalità che la squadra in queste partite con Atalanta Napoli e Lazio dopo aver preso gol non ha avuto la forza mentale per cambiare la partita. Ma oggi sul 2-0 hanno reagito bene, hanno dimostrato di voler cambiare il risultato. Siamo in un momento difficile, ma oggi abbiamo dimostrato che i ragazzi sono forti, quello che abbiamo creato nei 90 minuti poteva essere sufficiente per vincere“.

Fonseca in discussione post Roma-Spezia?

Sono in discussione dal primo giorno che sono arrivato. In campionato siamo dove vogliamo, ho fiducia nella squadra. Ogni settimana in cui non ho vinto sono in discussione, devo concentrarmi sul mio lavoro“.

L’atteggiamento della Roma nei primi 15 minuti

Fonseca risponde così a chi chiede spiegazioni circa l’atteggiamento tenuto dai giallorossi nei primi 15 minuti di gara: “Onestamente non penso che sia stata una questione di atteggiamento, siamo in un momento in cui mi sembra che tutto vada male. La squadra è entrata in campo con voglia di cambiare il momento, ma questi due episodi hanno cambiato la partita. Poi c’è stato un grande atteggiamento della squadra, abbiamo creato molte occasioni per avere un altro risultato e, anche in 9, la squadra ha lottato”.

Fonseca post Roma-Spezia:”Abbiamo creato situazioni per cambiare il risultato”

Secondo Fonseca la sconfitta non ha sancito una rottura per la Roma: “Questa partita ha dimostrato che non è così. E’ vero che non abbiamo iniziato bene, ma dopo la squadra ha reagito bene e creato occasioni specialmente nel secondo tempo. Dopo la sconfitta con la Lazio, la squadra ha dimostrato voglia di cambiare questo momento e abbiamo creato situazioni per cambiare il risultato”.

Le dichiarazioni di Italiano post Roma-Spezia

Il tecnico dei liguri Italiano ha commentato così il successo all’Olimpico contro la Roma e il conseguente passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia: “E’ stata dimostrata mentalità e che il lavoro che si fa con tutti porta dei frutti. C’erano tanti debuttanti, l’approccio è stato straordinario. Vincendo in questo modo va dato merito ai giocatori. E’ la vittoria di 30 ragazzi, l’allenatore poi pretende di vedere da tutti cosa si fa in allenamento“.

Roma-Spezia si incontrano di nuovo nella prossima giornata di Serie A

Sia per noi che per la Roma vedere cosa ha funzionato e cosa non sarà importante. Ci serviranno questi giorni per perfezionare qualcosa. Affrontarla sabato sarà ottimo per noi dopo questi buoni risultati“.

Riccardo Saponara post Roma-Spezia

Riccardo Saponara, grande protagonista del match con una doppietta, ha espresso tutta la propria soddisfazione a fine gara: “E’ un’impresa perché siamo venuti qui per fare la nostra partita, abbiamo giocato con coraggio da subito e trovato sue gol. Abbiamo subito un po’ il ritorno della Roma, ma abbiamo dimostrato che lo Spezia ha una sua identità e credo che il risultato sia giustissimo.

Il 2 a 2

Abbiamo rischiato. La Roma ti porta a soffrire, siamo stati bravi a farlo; siamo rientrati nei supplementari con la voglia di portarla almeno ai rigori, poi gli episodi ci hanno aiutato un po’ e abbiamo sfruttato al meglio“.


Roma-Spezia 2-4: giallorossi fuori dalla Coppa Italia


“Possiamo essere fastidiosi per tutti”

Alla domanda se la squadra pensava di poter fare così bene ha risposto: “Io sono arrivato da poco, ma vedo che con lo spirito che ci impone il mister possiamo essere fastidiosi per tutti“.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20