Oggi 11 Aprile 2021 nello Stadio Pierluigi Penzo alle ore 19:00 si è disputata la partita Venezia-Cosenza di Serie B. Nel Post Venezia-Cosenza si sono rilasciate le dichiarazioni degli allenatori. Il Venezia ha giocato una partita perfetta tatticamente che ha spalancato le porte a nuovi obiettivi concreti da raggiungere prima di chiudere la stagione in corso. Il Cosenza invece non ha saputo gestire le ripartenze avversarie e la difesa non è stata all’altezza.


Venezia-Cosenza 3-0: tris impeccabile dei Veneti


Post Venezia-Cosenza: che cosa ha detto Paolo Zanetti?

L’allenatore del Venezia Paolo Zanetti ha rilasciato delle dichiarazioni al termine della gara vinta contro il Cosenza. Zanetti dice: “Volevamo questa vittoria e ce la siamo andati a prendere, credo sia un successo ineccepibile, i ragazzi l’hanno interpretata benissimo, dimostrando ancora una volta che se vogliono qualcosa se la vanno a prendere. Un successo che ci avvicina alle zone nobilissime della classifica e ci allontana dalla nona, che è la cosa più importante. In queste ultime due partite abbiamo messo in campo prestazioni di alto livello, ma non abbiamo fatto ancora nulla, continuiamo così, credo queste partite siano quelle che ci danno ancora più consapevolezza dei nostri mezzi, non era un successo scontato, il Cosenza è una squadra ben messa in campo, che deve lottare per salvarsi e abbiamo già visto quanto sia difficile giocare contro squadre così”.

Zanetti: che cosa ha detto sulla gara?

Sulla prestazione Zanetti hadetto: “Abbiamo fatto bene diverse cose, quello in cui possiamo migliorare è la concretizzazione delle ripartenze, tralasciando che abbiamo preso l’ennesimo palo. Andando oltre i risultati, che spostano sempre i giudizi, noi cerchiamo sempre prestazione e risultato mediante un’idea, una filosofia. Oggi i ragazzi hanno vinto e si sono divertiti, si vedeva, è stata una bella partita. La cosa più bella è stata vedere i ragazzi uscire felici dal campo. L’avevamo preparata per sfruttare gli spazi lasciati dal Cosenza, loro hanno iniziato molto aggressivi e abbiamo capito subito che nei primi dieci minuti sarebbe stata una partita difficile, basata sui duelli. Appena gli spazi si sono un po’ dilatati abbiamo fatto male, inevitabilmente loro prima o poi dovevano calare”.

Zanetti: che cosa ha detto sui suoi giocatori?

Sulla sua squadra Zanetti dice: “Una partita bella anche da parte dei singoli, Crnigoj ha fatto un gran gol, anche quello di Esposito è stato bello. Sono contento anche dell’ingresso in campo di Rossi e St. Clair, che meritavano un po’ di spazio. Le ambizioni sono sempre le stesse, noi vogliamo sempre scendere in campo per vincere. Qualche volta ci riusciamo, qualche volta no, talvolta gli episodi ci dicono bene altre volte no. Noi siamo lassù insieme agli squadroni che si stanno giocando la Serie A, vogliamo giocarci le nostre carte fino in fondo portando avanti l’idea iniziata ad agosto”.

Post Venezia-Cosenza: che cosa ha detto Roberto Occhiuzzi?

L’allenatore del Cosenza ha rilasciato delle dichiarazioni al termine della gara persa contro il Venezia. Occhiuzzi ha detto: “Prestazione sbagliata su tutti i fronti, non ci sono scuse: oggi il Cosenza ha fatto male in tutto e per tutto. Dobbiamo chiedere scusa ai tifosi che ci hanno sempre chiesto di sudare la maglia, la squadra questa sera non ha dimostrato ciò. Me ne scuso e mi assumo tutte le responsabilità, siamo chiamati ad invertire subito la rotta per affrontare cinque finali col coltello tra i denti. Dopo Brescia abbiamo fatto un’altra prestazione deludente, non abbiamo lottato né sofferto. Mi dà fastidio non aver dato l’anima su ogni pallone perché si può perdere contro un avversario così forte ma non così. Il nostro unico obiettivo deve essere la salvezza, ma non posso accettare di vedere questo Cosenza in campo”.

Pagina Twitter Venezia: https://twitter.com/VeneziaFC_IT?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Pagina Twitter Cosenza: https://twitter.com/CosenzaOfficial?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20