I danni allo scafo di American Magic

Durante la gara con Luna Rossa nella notte tra sabato e domenica, l’equipaggio statunitense ha scuffiato. Il ribaltamento ha causato danni ingenti che non saranno riparati, li costringerà ad usare a seconda barca.

American Magic: quali e quanti danni?

Lo scafo dell’American Magic è gravemente danneggiato. Nelle foto scattate alla barca una volta alla base, si nota un’importante lesione allo scalo e una falla quadrata di circa mezzo metro di lato. Potrebbe essere stato causato da qualcosa che si è sganciato all’interno e durante la ricaduta in acqua dopo l’impennata ha spinto e sfondato lo scafo. Le ipotesi parlano di una pesante centralina o di un pacco batterie. Ecco perché subito dopo il ribaltamento l’imbarcazione aveva iniziato a inabissarsi e solo i soccorsi delle con le pompe idrovore e delle barche appoggio hanno impedito che American Magic affondasse sul posto.


USA fuori gioco nella terza giornata di Prada Cup


La conta dei danni

Ma se la parte dello scafo sfondata può essere riparata, si deve pensare agli impianti. I sistemi elettrici di queste imbarcazioni e l’elettroidraulica sono parte essenziale e importante durante le regate. L’acqua di mare e la sua forza corrosiva possono provocare danni ingenti e irreversibili in poco tempo. Soprattutto considerando che, essendo barche progettate per la velocità, al loro interno non prevedono paratie stagne, per restare leggere. Ora American Magic ha quattro giorni di tempo per risolvere o dichiarare di utilizzare per le prossime regate “barca 1”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20