fbpx
Settembre24 , 2021

Pre Inter-Bologna: le dichiarazioni degli allenatori

Related

Spezia-Milan: probabili formazioni e dove vederla

Spezia-Milan è in programma per sabato 25 settembre 2021....

Venezia-Torino probabili formazioni, quote, tv

Venezia-Torino probabili formazioni, sesta giornata Campionato Serie A 2021/22 Stadio...

NFL, Week 3 – La preview di Eagles – Cowboys

La terza settimana di Regular season 2021 si chiude...

Chaz Davies annuncia il ritiro a fine stagione

Chaz Davies si è presentato a Jerez non per...

NFL, Week 3 – Terza vittoria in tre partite per i Panthers

Nel Thursday Night Football della terza settimana di NFL...

Share

Oggi 5 dicembre 2020 nello Stadio Giuseppe Meazza alle ore 20:45 si disputerà la partita Inter-Bologna di Serie A. Nelle dichiarazioni Pre Inter-Bologna gli allenatori hanno parlato della consapevolezza giusta da avere in campo per provare subito a dominare la gara. La squadra nerazzurra si è galvanizzata dalla vittoria in Champions contro il Borussia. Ma la squadra di Mihajlović non va mai sottovalutata.

Pre Inter-Bologna: cosa ha detto Antonio Conte?

L’Allenatore dell’Inter Antonio Conte ha parlato al termine dell’allenamento il giorno precedente la partita. Conte ha detto su Nainggolan: “Non ha ancora recuperato e non è a disposizione per la partita contro il Bologna. Per quel che riguarda le situazioni dei singoli giocatori dovete chiedere alla società”. Poi su Sensi Conte dice: “Sensi non è ancora pronto“. Su Barella Conte ha detto: “Lui può e deve ancora migliorare. E’ un bene che abbia margini di miglioramento e che sappia dove deve lavorare per migliorare. Può farlo benissimo perché è molto giovane. Rimanendo umili e con i piedi per terra, lui ha margini importanti”. Sulla concentrazione della squadra Conte dice: “Sicuramente il risultato condiziona tutti i giudizi. Ma detto questo, cerchiamo di migliorare tutto, dalla concentrazione all’approccio”.

Conte: cosa ha detto sul punto di vista fisico della squadra?

Conte sul momento fisico della sua squadra ha detto: “Dal punto di vista fisica dovremo essere bravi a calibrare i momenti in cui si può lavorare, perché se si gioca ogni tre giorni è difficile fare lavoro fisico. Noi però ci auguriamo di giocare ogni 3 giorni perché significherebbe andare avanti nelle competizioni”. Alla domanda delel possibili soluzioni quando l’Inter si trova spesso sotto in casa Conte risponde: “Se c’è un modo non lo so. Se le statistiche dicono questo dovremo essere più bravi anche se oggi diventa difficile parlare di casa e di trasferta. Non ci sono i tifosi e a livello di ambiente non c’è qualcosa in più o in meno che ti può dare o togliere. Ma cercheremo di migliorare anche sotto questo punto di vista”.

Conte: cosa ha detto sugli avversari nella passata stagione?

Sugli avversari Conte ripercorre la stagione precedente dicendo: “L’anno scorso abbiamo perso una partita incredibile contro il Bologna. Vincevamo 1-0 dominando, poi abbiamo sbagliato il rigore e siamo riusciti a prendere due gol in contropiede in 10 contro 11. Quella partita mi ha fatto arrabbiare molto. Il Bologna è una squadra forte e determinata, giocano a buoni ritmi e hanno preparato la partita in una settimana. Contro l’Inter poi si alza il livello di attenzione e di guardia, noi vogliamo dare continuità al nostro percorso”. Sulle cose positive della sua squadra Conte dice: “Ci siamo tappati le orecchie e abbiamo pensato esclusivamente a giocare facendo del nostro meglio”.

Pre-Inter-Bologna-Conte: cosa ha detto sulla stanchezza della squadra?

La stanchezza è inevitabile quando una squadra gioca per più obiettivi, su questo Conte conclude rispondendo: “La stanchezza è inevitabile. Abbiamo giocato 4 partite in 11 giorni, adesso abbiamo avuto un giorno in più per recuperare. Dover giocare tutte partite importanti e decisive con pochissimo tempo per prepararle e per recuperare energie. Questa è la difficoltà”.

Pre Inter-Bologna: cosa ha detto Sinisa Mihajlović?

L’Allenatore del Bologna Sinisa Mihajlović ha parlato il giorno precedente la partita contro la squadra di Conte. Mihajlović ha detto sulla polemica delle spie nella squadra: “Il cambio di modulo? L’ho provato per capire solamente chi parla coi giornalisti, nessuno se lo aspettava e sto indagando. Se trovo chi parla con loro lo appendo al muro, ho fatto apposta a cambiare modulo. State sicuri che lo trovo, se è un giocatore che parla solamente per mezzo voto in più non so che gli faccio”. Su Lukaku dice: Lui è più veloce, più grosso e più forte di me, magari su un ring forse l’avrei potuto fermare, in un campo di calcio dove non si possono fare colpi proibiti non potrei fare niente”.

Mihajlović: cosa ha detto sugli obiettivi della squadra?

Mihajlović sugli obiettivi che il Bologna deve perseguire dice: “I gol subiti non mi hanno mai preoccupato, semmai a preoccuparmi è quello di fare un gol in più dell’avversario, questa è una questione di mentalità, gioco sempre per vincere”. Su Barrow Mihajlović conclude dicendo: “Cerco sempre di spronarlo e fargli capire cosa voglio da lui. Barrow è un giocatore di qualità, è normale che mi arrabbio. Ho parlato con lui come parlo con tutti gli altri giocatori, lui ha questo problema alla mano e spero che tolga questa fasciatura e lo risolva presto. Non mi piacciono i giocatori mosci, è la cosa peggiore per me. Deve reagire e fare quello che sa fare, c’è un limite a tutto. Così facendo fa la differenza, ma per gli altri”.

Sempre sul problema delle spie nella squadra dice: “Io non cambio assetto per niente, l’ho fatto solo per capire, non c’era nessuno, eravamo solo noi e quindi ho provato altre cose per capire chi parla con i giornalisti. Oggi è uscito tutto sulla stampa, quando lo trovo saranno ca… amari. Sui giornali si sa sempre come giocherà il Bologna, nelle altre squadre non è così. State sicuri che se c’è lo troverò”.

Leggi anche: Inter-Bologna: formazioni e dove vederla

Pagina Twitter Inter: https://twitter.com/Inter?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Pagina Twitter Bologna: https://twitter.com/bfcofficialpage

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20