pre inter-crotone

Domani 3 Gennaio 2021 nello Stadio Giuseppe Meazza alle ore 12:30 si disputerà la partita Inter-Crotone. Nel pre Inter-Crotone si sono rilasciate le dichiarazioni degli allenatori. Dopo la pausa di Capodanno la squadra nerazzurra ripartirà dal secondo posto per continuare il suo cammino in campionato. Ma dovrà stare attenta a un Crotone in cerca di punti, meglio vagliare ogni piccola mossa.

Pre Inter-Crotone: cosa ha detto Antonio Conte?

L’allenatore dell’Inter Antonio Conte ha rilasciato delle dichiarazioni alla vigilia della sfida contro il Crotone. Conte sulla partita da affrontare ha detto: “Sarà una partita impegnativa, ripartire dopo le feste è sempre un’incognita. Scudetto? Abbiamo il dovere di crederci e di lottare fino alla fine per raggiungere il massimo. Quando alleni l’Inter è così”. Sulle aspettative Conte dice: “Dobbiamo confermarci tra le squadre che provano a vincere. Continuare a essere credibili e rimanere in quel gruppetto”. Sulla Juventus Conte ha detto: “Quello che è emerso in maniera tangibile è che questo è un campionato estremamente equilibrato, molto più dei precedenti. Bisogna sudarsi ogni partita, ogni vittoria. Alla fine emergeranno i valori del lavoro e dell’organizzazione, tutte quelle cose che possono portare a primeggiare e a vincere”.

Conte: cosa ha detto su Nainggolan?

Su Nainggolan dice: “È inutile tornare su argomenti passati e su giocatori che non fanno più parte della squadra. Gli auguro il meglio per la seconda metà della stagione e lo abbraccio con affetto”. Sulla crescita della squadra Conte ha detto: “Dopo un anno e mezzo di lavoro possiamo permetterci delle varianti, anche a partita in corso. Ad esempio Sanchez dietro le due punte è una soluzione che abbiamo usato in alcuni frangenti. L’importante è che i concetti base non subiscano variazioni. A volte serve sparigliare le carte e improvvisare, ma quello che abbiamo fatto fin qui lo abbiamo fatto per la cultura calcistica che è stata imposta fin qui”.

Conte: cosa ha detto sulla mentalità e su Vidal?

Conte sulla mentalità vincente ha detto: “Per me è stato non solo un allenatore, ma quasi un secondo padre. Ha fatto delle cose importanti nella storia di questo club e non oso paragonarmi a lui, un’icona del calcio. Però spero di fare qualcosa di importante, come ha fatto lui”. Su Vidal Conte dichiara: “A Verona ha giocato nella sua solita posizione quando è entrato, però in fase di non possesso abbiamo dovuto alzarlo un po’ per contrastare i loro trequartisti. Però la sua posizione è quella di interno di centrocampo”.

Su quello che si aspetta dalla squadra Conte ha concluso dicendo: “Io sono uno che chiede sempre tanto, perché credo che finché non si smette di giocare ci sia sempre margine di miglioramento. Dal punto di vista della mentalità e della gestione delle situazioni dentro e fuori dal campo soprattutto. Bisogna sempre guardare l’eccellenza. Per fare cose straordinarie bisogna essere delle persone straordinarie”.

Pre Inter-Crotone: cosa ha detto Giovanni Stroppa?

L’allenatore del Crotone Giovanni Stroppa ha rilasciato delle dichiarazioni alla vigilia della sfida contro l’Inter. Stroppa sulla gara ha detto: “Per quello che ci riguarda la squadra sta bene e penso che possiamo fare una buona gara. Chiaramente abbiamo di contro una squadra che non ha avuto infrasettimanali ed ha avuto il tempo di preparare la gara che sarà più impegnativa. Serve la partita perfetta: non ho dubbi su aspetto caratteriale ed attenzione della mia squadra, ma chiaramente i valori tecnici sono diversi. Noi cercheremo di dare il meglio anche se di fronte abbiamo la squadra più completa del campionato, con una idea di calcio ben precisa come dimostra la sua classifica”.

Sulla formazione Stroppa dice: “Contro l’Inter metto in campo la formazione più pronta sperando che la partita possa portarci a fare risultato non solo con l’undici iniziale ma anche con i cambi. Non ci saranno sorprese, stanno bene in tanti ed il fatto che abbiamo ripreso qualche acciaccato mi dà possibilità di fare turn over ma anche di poter cambiare nel corso della partita”. Sul calciomercato Stroppa dice: “Parlate con la società, io sono concentrato su squadra e su campionato. Stanno recuperando tutti, chi ha dovuto rimettersi a posto fisicamente e chi ha dovuto adattarsi al calcio italiano. Sul mercato la società sa cosa fare”.

Leggi anche: Inter-Crotone: formazioni e dove vederla

Pagina Twitter Inter: https://twitter.com/Inter?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Pagina Twitter Crotone: https://twitter.com/FcCrotoneOff?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20