Pre Inter-Milan

Domani 26 Gennaio 2021 nello Stadio Giuseppe Meazza alle ore 20:45 si disputerà la partita -Inter-Milan relativa ai quarti di finale di Coppa Italia. Nel Pre Inter-Milan gli allenatori hanno rilasciato le loro considerazioni. Le due squadre milanesi vengono da due passi falsi fatti ieri in campionato. L’Inter ha pareggiato con l’Udinese, mentre il Milan è stato sballottato dalla corazzata Atalantina. Tutte e due punteranno alla vittoria, per questo il risultato non è facile da pronosticare.


Inter-Milan: formazioni e dove vederla


Pre Inter-Milan Coppa Italia: le parole di Antonio Conte?  

L’allenatore dell’Inter Antonio Conte ha rilasciato delle dichiarazioni alla vigilia della sfida contro il Milan. Su Ibrahimovic Conte dice: “Come fermarlo? Serve una prova di squadra. Il Milan non è solo Ibra, ha tanti giocatori forti tecnicamente. Cosa deve cambiare rispetto al k.o. di ottobre? Quella sera abbiamo preso due gol subito, ne abbiamo fatto uno e poi abbiamo creato tante occasioni per pareggiare. Dobbiamo essere più cinici e determinati in area, bisogna migliorare nelle conclusioni. Se non segni, anche ad avere una buona tenuta difensiva al massimo pareggi”.

Sulla precedente partita Conte dichiara: “Sabato abbiamo fatto sempre noi la partita, contro una squadra fisica e votata alla fase difensiva che tre giorni prima aveva pareggiato con l’Atalanta, che poi ha fatto tre gol al Milan. Anche in Friuli abbiamo avuto le occasioni per segnare, ma non siamo stati cinici”. La palla più clamorosa è capitata a Lautaro: “A volte il portiere fa una grande parata, a volte ti dice male, ma lui non mi fa mai mancare l’abnegazione. Questa è la cosa più importante”.

Pre Inter-Milan: le parole di Stefano Pioli?

L’allenatore del Milan Stefano Pioli ha rilasciato delle dichiarazioni alla vigilia della gara contro l’Inter. Pioli sulla partita dice: “La Coppa Italia? È una competizione a parte, semplice da affrontare mentalmente perchè è una partita unica, che sia di 90 o 120. È una competizione a cui teniamo, poi il prossimo derby in campionato sarà un’altra storia. Questo è un quarto di finale che cerchiamo di affrontare nel miglior modo possibile”. Sugli avversari Pioli dice: “Chiaro che ci sono di fronte degli avversari forti e pericolosi, ma vogliamo tornare a fare una prestazione positiva. Vogliamo arrivare fino in fondo, chiaro che non siamo stati particolarmente fortunati nel sorteggio perché il nostro è il quadrante di tabellone più forte.

Sugli indisponibili Pioli ha detto: Infortunati? Bennacer sta meglio, sarà disponibile per il Bologna, Calhanoglu ancora no. Mandzukic ha avuto un po’ di problemi così come Tonali e Kalulu nella partita con l’Atalanta, domattina capiremo se saranno a disposizione. Fino ad ora restano i 43 punti del girone d’andata ed i 41 del girone di ritorno dell’anno scorso che fanno parte del nostro percorso. Siamo una squadra solida, competitiva che sa di competere con altre formazioni forti e valide dal punto di vista della qualità ed intensità, la prova è stata sabato scorso. Se non manteniamo il nostro livello andiamo in difficoltà, ora dobbiamo fare uno sforzo ancora maggiore per mantenere lo stesso risultato nel girone di ritorno”.

Pagina Twitter Inter: https://twitter.com/Inter?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Pagina Twitter Milan: https://twitter.com/acmilan

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20