fbpx
Settembre18 , 2021

Pre Reggiana-Salernitana: le voci degli allenatori

Related

Sassuolo-Torino- 0-1: i granata vincono in extremis

Oggi 17 Settembre 2021 nello Stadio Mapei alle ore...

Paris Saint-Germain vs Lione: pronostico e probabili formazioni

Cercando di mantenere il proprio inizio al 100% per...

Aston Villa vs Everton: pronostico e possibili formazioni

L'Everton spera di mantenere il trend del suo rapido...

Como-Frosinone- 0-2: i ciociari sbancano al Sinigaglia

Oggi 17 Settembre 2021 nello Stadio Giusppe Sinigaglia alle...

Share

Nel pre Reggiana-Salernitana, anticipo della venticinquesima giornata del campionato italiano di Serie B 2020/2021, in programma venerdì 26 febbraio 2021 alle ore 19, sono intervenuti in conferenza stampa i tecnici delle due squadre, Fabrizio Castori e Massimiliano Alvini

Pre Reggiana-Salernitana: cosa ha detto Castori?

Dopo la vittoria ottenuta ad Ascoli la Salernitana non vuole fermarsi come ha dichiarato il suo allenatore: “La cosa più importante è mandare in campo la formazione migliore senza pensare allo scontro con la Spal e ai ca8in diffida. Ritengo che la partita con la Reggiana nasconda molte insidie e dovremo stare molto attenti. Non ci sono ragionamenti da fare, ho un gruppo ampio a disposizione e cercherò di fare rotazione dalla sfida successiva. Il riscontro fisico lo vedremo da sabato mattina, ora non ha senso fare previsioni. È vero che ci sono alcuni giocatori in infermeria e non siamo contenti. Penso a Mantovani, ha avuto un problema muscolare e non c’è stato tempo per recuperarlo. Anche Anderson si è fermato, ma non sono abituato a piangermi addosso e cerco di ragionare in modo coerente: il gruppo è ampio e tutti potranno dimostrare di essere all’altezza della situazione”.

Poi ha proseguito: “Non facciamo tanti ragionamenti, in ogni partita vogliamo fare il massimo per raggiungere il nostro obiettivo. La consapevolezza viene da sé, non c’è tanto da chiacchierare. I risultati ci danno forza e aiutano l’umore, è scontato che è nel nostro interesse restare in alto il più possibile fino alla fine. Se siamo in quella posizione di classifica da tanto tempo vuil dire che ci sono dei valori, ad Ascoli ho visto una Salernitana fisicamente discreta anche grazie al lavoro che abbiamo fatto nelle settimane precedenti. Non posso incidere sull’avversario e quindi non mi soffermo più su ciò che potrà fare la Reggiana, spero che avremo gli strumenti giusti per portare a casa un risultato positivo”.

Pre Reggiana-Salernitana: cosa ha detto Alvini?

La Reggiana vuole bissare la vittoria di Cittadella per continuare a sperare nella salvezza. Ne è il consapevole il tecnico degli amaranto che si è espresso cosi: “È stata una bella settimana perché c’è stato un clima positivo, anche a livello climatico: prendo di buono questo. La vittoria con il Cittadella è già dimenticata, il pensiero è rivolto a questa partita. È una gara importante che vale tre punti. La squadra sta lavorando, ha una sua idea, i ragazzi hanno grandi meriti per la qualità che mettono nel lavoro e nell’impegno. Abbiamo fatto gare buone ed altre meno, c’è stata un’alternanza di risultati, è vero, ma stiamo bene e stiamo lavorando bene. Vedo consapevolezza e maturità. Io ho sempre avuto fiducia nella mia squadra, sapevo quale percorso avrebbe fatto, così come so che fino all’ultimo lotteremo per quell’obiettivo: ma la squadra è sul pezzo ed è concentrata”.

Reggiana-Salernitana: formazioni e in tv

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20