Marino

Nel pre Salernitana-Spal, match valido per la ventiseiesima giornata del campionato italiano di Serie B in programma martedì 2 marzo 2021 alle ore 19 allo stadio Arechi, hanno parlato i tecnici delle due squadre, Pasquale Marino e Fabrizio Castori.

Pre Salernitana-Spal: cosa ha detto Marino?

Reduce dalla pesante sconfitta casalinga contro la Reggina, la Spal.deve reagire subito per non allontanarsi ulteriormente dalla zona playoff: “La priorità è fare la prestazione, aumentare l’attenzione perché spesso paghiamo quei dieci minuti di blackout che tutte le squadre hanno. Dobbiamo alzare il livello di attenzione e avere maggiore cattiveria agonistica, soprattutto in fase di non possesso, ed essere più concreti e meno leziosi. Ieri abbiamo cercato di analizzare la situazione. I primi ad essere dispiaciuti siamo noi, ovviamente c’è amarezza perché al primo episodio cambia la partita. Abbiamo cercato di badare al sodo, se una squadra sta nelle primissime posizioni per tutta la metà della stagione, non possiamo essere questi. Abbiamo tutta la voglia di tornare ad essere quelli di qualche settimana fa”.

Marino ha poi parlato della Salernitana: “Sappiamo che loro giocano in verticale e sulla fisicità di Djuric. Puntano sugli inserimenti. Fanno poco palleggio ma sono efficaci perché hanno costruito il loro campionato sul gioco in verticale. Tutti gli allenatori, Castori compreso, preferiscono avere la settimana regolare di lavoro. I nostri avversari hanno ventiquattro ore di riposo in più ma dovrà contare il nostro spirito di rivalsa dopo la sconfitta in casa”.

Infine si sofferma sugli indisponibili: “Missiroli si era reso quasi disponibile ma abbiamo preferito non rischiare. Floccari non sarà disponibile neanche sabato. Strafezza è andato forte su un contrasto, ha preso una botta al ginocchio, speriamo di recuperarlo per sabato”.

Pre Salernitana-Spal: cosa ha detto Castori?

Dopo il pareggio contro la Reggiana, la Salernitana vuole ritrovare la vittoria per avvicinarsi ancor di più alla vetta della classifica. Il tecnico granata, Fabrizio Castori, ha presentato cosi la sfida di martedì sera: “Domani affrontiamo ua squadra di grandissimo livello perla categoria e servirà una grande prestazione. Noi siamo concentrati per fare la nostra partita e vogliamo tornare ad ottenere un risultato positivo importante tra le mura amiche. La squadra sta bene, termina le partite in crescendo e questo fa ben sperare per il futuro. Sarà importante la gestione delle energie perché siamo in un ciclo di gare ravvicinate. Recuperiamo alcuni giocatori indisponibili e tutti saranno utili di qui alla fine”.

Salernitana-Spal: probabili formazioni e in tv

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20