Giornata di Premier League ricca di sorprese. Nelle gare di sabato i Manchester United sbanca Southampton con un folle 3-2. Vittorie anche per Leeds e West Bromwitch, frena invece il Liverpool contro il Brighton. Solo un pareggio invece per Chelsea e Tottenham.

Come sono andate le gare di Premier League?

Crystal Palace-Newcastle 0-2

Il Newcastle vince nella trasferta londinese di Crystal Palace rifilando due reti. Eppure durante l’incontro ha dominato l’equilibrio, le due squadre si sono studiate a fondo evitando di favorire l’avversario. Lo 0-0 dura però fino all’88, appena Wilson buca i londinesi. La seconda rete del Newcastle arriva con Joelinton dopo solo un minuti dal vantaggio, al 89′.

Brighton-Liverpool 1-1

I Reds di Klopp non riescono più a vincere. Contro il Brighton, il Liverpool ha offerto una scadente performance, forse troppo vincolata tra le varie assenze. Jota la sblocca solo nella ripresa, al 15′ di gioco. Ma i ragazzi di Klopp hanno buttato via al vento il vantaggio appena il Brighton ha trovato un rigore poi trasformato da Gross.

Manchester City-Burnley 5-0

City che padroneggia contro il Burnely. Sono ben 5 le reti che gli 11 di Pep Guardiola hanno rifilato alla squadra ospite. Le prime due reti, al 6′ e 22′, portano la firma di Mahrez. Poco prima del primo tempo, ci Mendy pensa al triplicare il tabellino. Nel secondo tempo, Ferran Torres e di nuovo Mahrez, il migliore del match dell’Etihad, la chiudono.

Everton-Leeds 0-1

Sembrava un match destinato al pareggio, ma un guizzo di Raphinha ha permesso a Bielsa di onorare al meglio la memoria del connazionale Diego Armando Maradona. Primo tempo di studio tra le due squadre, l’Everton ha in mano la gara ma non riesce ad affondare. Ed infatti l’equilibrio arriva fino al 79′, quando Raphinha di testa batte Jordan Pickfors. Solo una vittorie nelle ultime cinque partite per Ancelotti.

Southampton-Manchester United 2-3

La partita più emozionante i di questa giornata di Premier League è Southampton-Manchester United. Sfida che vede uscire vintori i Red Devils, eppure è il Southampton a passare con due reti. Bednarek al 23′ prima e Ward-Prowse al 33′ poi illudono i biancorossi di Ralph Hasenhüttl. Infatti, la poca capacità di gestire il vantaggio ha permesso alla forza dello United di fuoriuscire: gli ospiti compiono la rimonta grazie a Bruno Fernandes e a Edinson Cavani (doppietta per lui).

Chelsea-Tottenham 0-0

Chelsea FC 0-0 Tottenham LIVE! Premier League result, match stream, score  and result | Evening Standard

Era il match più atteso di questa giornata di Premier, e invece il tabellino dice solo 0-0. Mourinho non può dirsi insoddisfatto sia della prestazione che del risultato, il tecnico portoghese raggiunge infatti il Liverpool in testa alla classifica. Le vere protagoista dell’incontro sono state le due difese mentre i reparti offensivi hanno lasciato parecchio a desiderare. Ottima la prova di Tammy Abraham ma nei suoi tentativi non hai mai preoccupato più di tanto Lloris. Per gli Spurs i migliori sono stati Højbjerg e Aurier.

Arsenal-Wolves 1-2

Arsenal deludente nella notte dell’Emirates contro il Wolverhapton. Gli uomini di Espirito Santo hanno trovato la chiave di volta per battere Arteta, rinvigorito dal successo europeo sul campo del Molde. Gara che inizia subito a favore di Wolves: Pedro Neto è il primo marcatore che rompe il ghiaccio. I Gunners, nonostante le evidenti difficoltà tattiche, riescono ad acciuffare il pareggio con Gabriel Magalhães. Ma non è la serata dei londinesi, già nel primo tempo il Wolverhampton riesce a mettere in ghiaccio il risultato grazie anche alla qualità di Prodence.

Leicester-Fulham 1-2

Risultato sorprendente al King Power Stadium. Il Leicester è franato contro un Fulham ben messo in campo e capace di sfruttrare gli spazi creati. A sbloccare la gara ci pensa il Fulham con Ademola Lookman al 30′. Tempo di segnare e gli ospiti arrivano addirittura a raddoppiare, questa volta su calcio di rigore con Cavaleiro. Gara che sembra in discesa per i londinesi ma i Foxes segnano all’86 con Barnes. La rete però si dimostra inutile ai fini del punteggio finale.

West Ham-Aston Villa 2-1

IL West Ham guadagna tre punti importantissimi nel mondany night contro l’Aston Villa. Il risultato viene sbloccato dall’ex Juve e Torino Angelo Ogbonna. Al 25′ Grealish ristabilisce la parità ma gli Hammers riescono a vincere grazie alla rete di Bowen. Nel finale la rete del pareggio degli ospiti, firmata da Watkins, viene annullata dal VAR:


Stadi aperti in Premier League dal 3 dicembre

Solskjaer ha criticato duramente la Premier League

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20