Gigante di Kranjska Gora

Prima manche con Marta Bassino dominante. Le favorite di questo mondiale la seguono. Brignone oltre il secondo, ma per il podio si può ancora fare. Molto bene Curtoni poco fuori dalla top ten. Malino la Goggia.

Marta Bassino si porta a casa la prima manche di Kranjska Gora

Nonostante la pista terribilmente ghiacciata Marta Bassino si aggiudica la prima manche del gigante numero 1 di Kranjska Gora. E conferma la nostra atleta come la miglior specialista in circolazione. Marta Bassino è davanti a tutte a metà gara, in attesa di una seconda manche in programma alle ore 14.00. Non ha commesso alcuna sbavatura, lasciando solo poco più di due decimi a Michelle Gisin, seconda a 27 centesimi dall’azzurra.

Come sarà la startlist della seconda manche di Kranjska Gora?

Dietro Marta Bassino ci sono le prime tre della classifica generale. Dopo la Michelle Gisin, al secondo posto, troviamo al terzo e quarto posto Petra Vlhova e Mikaela Shiffrin, distanti rispettivamente 51 e 54 centesimi. La Brignone che qui vinse nel 2012, è quinta a 85 centesimi da Bassino. Sofia Goggia è lontanta 2”72 da Marta ma rimane comunque in top 20, preceduta da un’ottima Elena Curtoni, quattordicesima a 2”19. Nella seconda manche, al via alle 14, saranno quattro le ragazze di Rulfi. Non hanno concluso Pirovano, Midali, Melesi e Bertani.

Qui i risultati della prima manche
Giganti di Kranjska Gora: le convocate azzurre
CLICCA QUI PER LA STARTLIST COMPLETA
Coppa del Mondo di Sci 2020-2021 | Calendario completo

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20