La Sampdoria cerca il riscatto dopo l’esordio shock contro la Juventus di Andrea Pirlo. Il Benevento, dopo due stagioni di Serie B, torna a partecipare al Valzer delle grandi. Per i campani si tratta dell’esordio in Serie A. La prima giornata, che avrebbe visto il Benevento affrontare l’Inter, è stata posticipata a mercoledì 30 settembre. Andiamo a vedere la probabile formazione delle due squadre. La partita si giocherà sabato pomeriggio, alle ore 18.00, presso lo Stadio Luigi Ferraris di Genova.

Le squadre si sono affrontate solo quattro volte. Il primo precedente risale al 19 agosto 2006, quando i liguri vinsero 0-2 a Benevento in Coppa Italia. Con lo stesso risultato e ancora in Coppa Italia arriva il secondo successo, stavolta era il 17 agosto 2013 a Genova. In Serie A gli altri due scontri diretti, con il primo giocato il 20 agosto 2017 e che vide trionfare la Sampdoria in rimonta per 2-1. Al ritorno arriva l’unico successo Sannita, 3-2 in una partita pazza nella giornata dell’Epifania.

Probabile formazione Sampdoria

A differenza di quanto visto con la Juventus, Ranieri dovrebbe tornare al consueto 4-4-2. In porta non ci dovrebbero essere dubbi, sarà protetta da Audero. LA difesa dovrebbe vedere Bereszynski e Augello sulle fasce, con Tonelli e Yoshida centrali. In mediana dovrebbe tornare titolare Thorsby, che dovrà garantire il filtro necessario a centrocampo. Al suo fianco si dovrebbe sistemare Ekdal. Jankto e Depaoli agiranno da esterni di centrocampo. In avanti torna titolare Quagliarella, lasciato in panca contro la Juventus. Ad affiancarlo c’è Bonazzoli. Questa la probabile formazione:

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Depaoli, Thorsby, Ekdal, Jankto; Bonazzoli, Quagliarella.

Come potrebbe giocare il Benevento

Possibile 4-3-2-1 per gli uomini di “Super” Pippo Inzaghi. Tra i pali c’è Montipò. Nella linea a quattro di difesa, i centrali dovrebbero essere Glik e Caldirola, con Maggio e Barba terzini. Mediana probabilmente composta da Ionita, Schiattarella e Dabo. Sulla trequarti il duo Caprari-Insigne, con Lapadula unica punta. Per Glik e Maggio si tratta del ritorno in Serie A, dopo diversi anni passati nel Principato di Monaco per il polacco e due anni di Serie B per l’ex terzino del Napoli. Questa la probabile formazione:

Benevento (4-3-2-1): Montipò, Maggio, Glik, Caldirola, Barba; Ionita, Schiattarella, Dabo; Caprari, Insigne; Lapadula.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20