Prove libere Gp Bahrain

Le prove libere del Gp del Bahrain, si sono concluse da poco. Il più veloce in questa prima giornata, è ancora una volta Lewis Hamilton.

Il pilota inglese, dopo aver dedicato gran parte delle sessioni a raccogliere dati con le gomme del 2021, ha stabilito il miglior tempo. Per lui, parziale migliori nei primi due settori che il miglior tempo messo a segno con gomme rosse, pari a 1:28:971.

Prove libere Gp Bahrain: Ferrari meglio con gomme gialle?

Una sessione che ha presentato due diversi scenari per la Ferrari. La vettura con le gomme rosse, riesce a tenere il passo gara delle altre vetture (1:35:9) ma solo per Sebastian Vettel.

Il tedesco, sembra essere davvero a suo agio con la mescola rossa, nonostante il dodicesimo miglior tempo.

Completamente opposta la situazione per Charles Leclerc. Il monegasco, è autore di due sessioni incolore e solo nel finale con gomma gialla, fa vedere spunti interessanti. Il suo passo gara con le gialle è di 1:35:3, in linea con le altre vetture che si contendono il terzo posto nella classifica costruttori (Racing Point, McLaren e Renault).

Perez continua a stupire

Può certamente ritenersi soddisfatto Sergio Perez. Il messicano, a podio nel gran premio di Turchia, continua a stupire a bordo della Racing Point.

Un quarto miglior tempo che certifica l’ottimo momento di forma del pilota che però rischia di rimanere senza sedile. Il passo gara registrato è di 1:35:5, molto buono in vista del gran premio di domenica.

Albon delude, Verstappen c’è

Delude ancora Albon. Il pilota della Red Bull, perde completamente il posteriore della vettura in uscita dell’ultima curva. Un impatto violento, ha messo fuorigioco il pilota che ha concluso al 10° posto, senza fornire molti dati alla scuderia.

Nulla da rimproverare a Max Verstappen, autore di due ottime sessioni per la scuderia. Fino all’arrivo di Hamilton, l’olandese era il più veloce in pista (1:29:318) e riusciva a tenere il ritmo della Mercedes di Valterri Bottas.

L’olandese resta comunque in seconda posizione, alle spalle di Hamilton che però stacca il pilota classe 97′ di ben 3 decimi e mezzo (+0.356).

Appuntamento quindi alla terza sessione di libere, prevista per le ore 12:00 di domani. Il tutto per prepararsi alle qualifiche delle ore 15:00.

Leggi anche: Hamilton-Ferrari: “Non rispecchia i miei valori”

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20