Prove libere Gp Emilia Romagna

Le prove libere del Gp dell’Emilia-Romagna, hanno vista protagonista la Ferrari. La vettura italiana, ha stupito tutti per il suo passo gara durante la seconda sessione di prove libere.

PL2 Gp Emilia-Romagna: comanda Bottas ma la Ferrari c’è

Prove libere Gp Emilia-Romagna: il passo gara Ferrari è competitivo?

La giornata del venerdì può definirsi ottima per la scuderia del cavallino rampante. Nonostante l’uscita di pista che ha visto protagonista Leclerc nelle PL2, la scuderia ha ottenuto ottimi risultati.

Nella seconda sessione di libere, la vettura del monegasco era la più veloce per il passo gara. Lo sarebbe stata anche per il giro secco, annullato per aver oltrepassato i limiti di pista in curva 9. Il monegasco, aveva infatti stabilito il miglior tempo sul giro della sessione con 1:15:367. La sessione di Leclerc è comunque stata un vero successo. Il passo gara del classe 1997 ha infatti battuto la concorrenza di Mercedes, McLaren, Red Bull e Alpha Tauri. Con gomma rossa (soft) la media di Leclerc era di 19” 8 mentre con le gialle (medie) l’ex Alfa Romeo ha girato mantenendo una media di passo gara di 19” 3. Questo tempo è stato significativo in quanto ha distanziato la Mercedes che a parità di gomma, ha girato con tre decimi di ritardo rispetto alla SF21 del monegasco. Sia Hamilton che Bottas hanno infatti lamentato un bilanciamento complicato che rendeva il posteriore incontrollabile. Diverso programma di prova per Sainz che ha preferito concentrarsi sulla gomma rossa mettendo a referto ben 18 giri con la stessa mescola. Lo spagnolo, ha mantenuto una media quasi simile al compagno di squadra evidenziando uno scarso degrado della gomma. Molto probabilmente, Ferrari deciderà di puntare sulla rossa per passare la Q2, optando per la sosta con gomma gialla o bianca (che verrà provata domani) in gara.

Strategia diversa quella della Mercedes che proverà a qualificarsi con gomma gialla (media) per completare la gara di domenica con una sola sosta.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20