PSG – Manchester United è stata una delle partite che ha inaugurato la prima giornata della fase a gironi di Champions League. Gara dai ritmi molto bassi con qualche sprazzo di azione, ha decretato vincitori gli inglesi che al momento sono secondi subito dopo il Lipsia.

Cos’è andato storto per il PSG?

PRIMO TEMPO: Comincia puntuale allo stadio Parco dei Principi la sfida fra Paris Saint-Germain e Manchester United. Durante i primi venti minuti di gioco non accade quasi nulla: le squadre si studiano e cercano di invadere le metà campo avversarie. Al 21esimo minuto Diallo commette fallo in area ai danni di Martial, l’arbitro non ha dubbi, assegna il rigore e sul dischetto si prepara Bruno Fernandes. Il giocatore senza alcuna esitazione trasforma il penalty nel primo gol della serata. PSG 0, Manchester United 1. La gara prosegue e i ritmi di gioco si sono abbassati, le squadre non costruiscono azioni pericolose. Il primo tempo termina con gli ospiti in vantaggio sui padroni di casa.

SECONDO TEMPO: Ricomincia un quarto d’ora più tardi il secondo tempo di PSG – Manchester United con gli inglesi avanti di una rete sui francesi. Il primo tempo non è stato caratterizzato da azioni importanti e i ritmi di gioco sono stati davvero bassi. Anche ora la partita non è così entusiasmante, entrambe le formazioni cercano spazi per invadere la metà campo avversaria e cercare di arrivare alle porte. Al 55esimo Martial commette un errore segnando nella propria porta e regalando così il pareggio al PSG. Il Manchester United però non si scoraggia e al 87esimo minuto segna di nuovo.

Questa volta il marcatore è Rashford che su assist di Pogba tira col destro e supera Navas. La partita prosegue fino al 90esimo e a trionfare al Parco dei Principi di Parigi sono gli inglesi di Solskjær.

Il tabellino

PARIS SAINT-GERMAIN (4-3-3): Keylor Navas; Presnel Kimpembe, Layvin Kurzawa (dal 41′ st Mitchel Bakker), Abdou Diallo, Alessandro Florenzi (dal 34′ st Colin Dagba), Danilo, Ander Herrera (dal 33′ st Rafinha), Idrissa Gueye (dal 1′ st Moise Kean), Kylian Mbappé, Neymar, Ángel Di María (dal 41′ st Pablo Sarabia). A disp.: Sergio Rico, Alexandre Letellier, Marquinhos, Timothée Pembele, Bandiougou Fadiga, Kays Ruiz Atil, Julian Draxler. All.: T. Tuchel.

MANCHESTER UNITED (3-4-1-2): De Gea; Victor Lindelöf, Luke Shaw, Alex Telles (dal 22′ st Paul Pogba), Aaron Wan-Bissaka, Axel Tuanzebe, Fred, Bruno Fernandes (dal 43′ st Daniel James), Scott McTominay, Anthony Martial (dal 43′ st Donny van de Beek), Marcus Rashford. A disp.: Dean Henderson, Timothy Fosu-Mensah, Brandon Williams, Mata, Nemanja Matić, Odion Ighalo, Facundo Pellistri. All.: Ole Gunnar Solskjær.

MARCATORI: Fernandes (23′), Martial (55′-AU), Rashford (87′).

AMMONITI: D. Pereira, Neymar, S. McTominay, A. Tuanzebe.

ARBITRO: A. M. M. Lahoz.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20