fbpx
Settembre19 , 2021

Quali squadre potrebbero diventare contendenti al Super Bowl con l’arrivo di Aaron Rodgers?

Related

Raiola avvisa la Juve: “De Light può andare via”

Parla poco, ma quando lo fa non è mai...

Roma partenza da grande ma occhio all’Hellas

Una Roma compatta che concede poco, verso la trasferta...

Barcellona vs Granada: pronostico e probabili formazioni

Il Barcellona cercherà di riprendersi dalla sconfitta di tre...

Lacazette: Juve e Milan si contendono il francese?

Si scalda il mercato intorno ad Alexandre Lacazette. L'...

Sorride Italiano, dopo Genoa-Fiorentina

Sorride Italiano, dopo la vittoria della sua Fiorentina sul...

Share

A poco più di un mese dall’inizio della pre season, la situazione legata alla permanenza o meno di Aaron Rodgers con i Green Bay Packers è ancora incerta. Nell’attesa di conoscere il verdetto sulla questione, Mike Florio di NBC Sports stila una lista di potenziali franchigie che potrebbero arrivare a contendersi il Super Bowl in seguito all’arrivo di Rodgers.

Super Bowl: quali franchigie potrebbero puntare alla finale con Rodgers in rosa?

Oltre alle franchigie dotate già di una rosa molto competitiva e soprattutto di un reparto quarterback ben consolidato, Mike Florio crede che altre squadre possano arrivare a contendersi il Super Bowl, soltanto però dopo aver avviato una trade per portare Aaron Rodgers in rosa. Si tratterebbe di Football Team, Dolphins, Raiders, Broncos, Vikings e Bears. Analizzandole una per una, in base anche alla divisione e alla conference di appartenenza, si potrebbe anche restringere il campo sulla possibile destinazione del qaurterback.

Super Bowl: Rodgers se lo contenderà ancora in NFC North?

I Green Bay Packers hanno intenzione di lasciar partire Rodgers solamente come ultima spiaggia. Per questo motivo, sarebbe improbabile una sua trade con una diretta rivale della NFC North. Questo, escluderebbe Vikings e Bears dalla lista delle future mete del quarterback di Green Bay.

Rodgers ancora in NFC?

Washington è ancora alle prese con la ricerca del suo nuovo franchise quarterback e, per tutelarsi in vista dell’imminente regular season, ha puntato sul veterano Ryan Fitzpatrick. Anche in caso di arrivo di Rodgers, il Football Team molto probabilmente cercherà un giovane quarterback al Draft 2022. In questo caso, potrebbe essere garantita la titolarità a Rodgers soltanto per un anno o un anno e mezzo, aspetto che potrebbe anche andare bene al giocatore. Resta comunque difficile pensare che Green Bay possa voler lasciar partire il suo top player in NFC, rischiando magari di trovarselo contro ai playoff.

Le opzioni della AFC

Miami ha rafforzato notevolmente il suo reparto offensivo e spera di poter contare su un Tua Tagovailoa in piena forma. La lunga off season permetterà all’ex Crimson Tide di acquisire al meglio i meccanismi di gioco dei Dolphins, per poter riportare la squadra ai playoff. Sembra dunque improbabile che Miami possa voler puntare su un altro quarterback.

Raiders e Broncos sembrano essere le destinazioni più probabili per Rodgers. Denver ha aggiunto alla sua rosa Teddy Bridgewater, che si contenderà il posto da titolare con Drew Lock. La franchigia del Colorado potrebbe però voler sfruttare l’occasione di avere in rosa un top quarterback, che riesca a esaltare le potenzialità del front five. Lo stesso potrebbero voler fare i Raiders. Jon Gruden, arrivato alla sua quarta stagione da capo allenatore a Las Vegas, non può più permettersi errori e deve assolutamente centrare l’obiettivo playoff. Questo potrebbe spingere l’Head Coach a voler avere dalla sua un quarterback esperto come Aaron Rodgers, che potrebbe aiutarlo a raggiungere i traguardi voluti dalla società.

Leggi anche:

Raiders – Jon Gruden taglia il traguardo delle quattro stagioni;

Broncos – Vic Fangio conferma: “Lock e Bridgewater si contenderanno il ruolo da starter”;

Packers – Mark Murphy parla della situazione di Rodgers.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20